facebook twitter rss

Travel Experience 2020,
alla Fiera del Turismo per
il rilancio del settore

PORTO SANT'ELPIDIO - Anche quest’anno l’assessorato competente non ha fatto mancare la propria presenza alla nota fiera di Rimini allestita dal 14 al 16 ottobre, grazie alla collaborazione con l’associazione B&B del Fermano presieduta da Devis Alesi
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno l’assessorato al turismo di Porto Sant’Elpidio non ha fatto mancare la propria presenza alla fiera di Rimini Ttg Travel Experience, dal 14 al 16 ottobre grazie alla collaborazione con l’associazione B&B del Fermano presieduta da Devis Alesi.

Presso il cluster della Regione Marche presente anche l’organizzazione  Villaggi Marche, di Confcommercio che raccoglie le strutture di maggiori dimensioni.

La  manifestazione ha sempre registrato oltre 65.000 presenze raccogliendo tutta l’industria dei viaggi al fine di intrecciare rapporti di conoscenza e collaborazione, attivare nuovi business, confrontarsi, trovare nuove idee, imponendosi come uno degli appuntamenti irrinunciabili per il settore.

Fondamentale esserci in questo  momento particolare in cui il settore turistico più di altri ha subito la flessione dovuta alle misure per contenere la diffusione del Covid 19.

Un pensiero condiviso anche da un altro illustre elpidiense del settore turistico Daniele Gatti, general manager dell’Holiday Family Village e presidente di Villaggi Marche: « La ripresa del turismo parte da noi, dopo una stagione che, almeno per i villaggi, ha fatto registrare numeri positivi inaspettati, gli operatori e i presidenti di categoria della Regione Marche hanno dato prova di voler rappresentare al meglio il nostro territorio anche in un momento difficile come questo. L’impegno profuso nella fiera di Rimini si affianca ad una instancabile attività di marketing in atto già da tempo, finalizzata alla stagione 2021 e destinata a fidelizzare la clientela già acquisita e massimizzare i nuovi contatti».

L’associazione B&B del Fermano, presente in tutte le giornate con proprio stand, ha promosso le peculiarità del territorio, all’interno di un più ampio progetto portato avanti con impegno nonostante le difficoltà, come dice il presidente Devis Alesi: «Fin dalla fine del 2019 l’associazione, dopo aver raggiunto i requisiti e ottenuto la certificazione Catim da parte della Regione Marche, si era attivata per garantire la presenza nelle più importanti fiere del  settore turistico in Italia e all’estero. Purtroppo a causa della pandemia molti progetti sono saltati, alcuni sono stati rimodulati ma è rimasta costante la volontà di fare rete, di sviluppare un piano dinamico di promozione che potesse garantire alle piccole realtà nel nostro territorio le stesse opportunità di visibilità delle grandi strutture. Il tutto è cominciato con la redazione della guida al Fermano con le informazioni sulle località oltre ai contatti di ristoranti convenzionati e naturalmente di tutte le strutture ricettive aderenti all’Associazione. Nonostante l’anno particolare i benefici di un’azione condivisa sono già stati apprezzati dalle strutture e dai turisti e siamo intenzionati a proseguire in questa direzione con la collaborazione di tutte le realtà legate al turismo pubbliche e private».

Massima disponibilità alla collaborazione da parte dell’assessore al Turismo di Porto Sant’Elpidio, Emanuela Ferracuti, oggi in visita al Ttg: «Ringrazio Devis e l’Associazione B&B del Fermano per aver reso strutturale l’intervento promozionale nelle fiere di settore. Mai come in questo momento è fondamentale dare una risposta concreta alle criticità createsi con l’emergenza sanitaria. Questa risposta risiede forse proprio nella massima collaborazione ed interazione tra tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nei processi decisionali del settore turistico. Continueremo a promuovere il territorio, a pubblicizzare la bellezza dei  luoghi, l’accoglienza, le emozioni, le prelibatezze dell’enogastronomia, l’attenzione all’ambiente ed alla qualità del soggiorno, tutte caratteristiche che inquadrano il turismo a Porto Sant’Elpidio alle quali possiamo aggiungere l’attenzione alla sicurezza e la lontananza dal clamore delle località troppo affollate. I numeri per il successo ci sono tutti, sta a noi saper comunicare a potenziali turisti la soddisfazione che prova chi è già venuto e spesso torna da noi. Sicuramente le fiere di settore in questo senso, seppur in forma contingentata e controllata, continuano a rappresentare un luogo privilegiato di promozione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X