facebook twitter rss

Posticipato l’inizio
dei campionati a squadre
di Boccette

BILIARDO – Rinvio di una settimana deciso dalla Fibis Marche per la riorganizzazione tecnica in considerazione dell’ultimo Dpcm che impone la chiusura delle attività commerciali a mezzanotte
Print Friendly, PDF & Email

di Tiziano Vesprini

FERMO – A poche ore dall’atteso taglio del nastro della stagione 2020/21 dei Campionati a squadre di Boccette, sia a livello regionale che provinciale, ecco l’arrivo del nuovo Dpcm a scompigliare le carte della Fibis Marche.

Nuove limitazioni in materia di sicurezza anti Covid 19, che tra le altre cose obbliga le attività commerciali a chiudere alle ore 24.00, e visto che gran parte dei Centro Sportivo Biliardo ha la propria sede di gioco in queste attività, è nata anche questa problematica organizzativa che non permetterebbe lo svolgimento regolare delle serate di gioco sui tavoli verdi. Il tutto in considerazione che l’orario di conclusione di ogni incontro supera ampiamente tale orario.

Per tale motivo i responsabili del Comitato Regionale Marche della Federazione Italiana Biliardo Sportivo, presieduto dal fermano Francesco Andrenacci, in attesa di sciogliere questo ulteriore problema organizzativo, dopo che ne sono stati sciolti molti altri per rispettare il protocollo di sicurezza sportivo sportivo anti Covid 19 vigente, ha deciso di posticipare di una settimana l’inizio dei Campionati a squadre di Boccette.

Così che nella tarda serata di ieri è stato pubblicato apposito Comunicato Ufficiale della Federbiliardo Marche per comunicare e spiegare le decisione prese in merito alla problematica.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X