facebook twitter rss

Manutenzione dei fossi:
finanziati interventi
su tutto il territorio comunale

SANT'ELPIDIO A MARE - Il sindaco Terrenzi: "La manutenzione dei fossi, a cui abbiamo sempre prestato la dovuta attenzione, è di fondamentale importanza, soprattutto in vista del periodo invernale e si tratta di interventi a cui abbiamo dato particolare impulso dopo gli eventi meteorologici che hanno investito il nostro territorio lo scorso 2 maggio"
Print Friendly, PDF & Email

La giunta comunale di Sant’Elpidio a Mare ha deliberato interventi per la manutenzione dei fossi in diverse zone del territorio.

“In virtù della convenzione firmata con il Consorzio di Bonifica delle Marche finalizzato alla progettazione, direzione lavori e realizzazione di opere di manutenzione da realizzarsi sui fossi in ambito urbano – dice l’assessore Norberto Clementi – abbiamo messo in campo una nuova iniziativa, per la prima volta nel nostro Comune, indirizzata alla delicata e annosa manutenzione dei fossi. Si tratta di un impegno preso con i cittadini e ribadito in occasione di un tavolo di lavoro allargato anche ad altri soggetti quali la Provincia, il Genio Civile, lo stesso Consorzio ed anche i privati conduttori dei terreni agricoli. Soggetti, questi, che sono certo stiano facendo anche loro la propria parte sugli aspetti che sono di loro competenza, così come noi stiamo facendo la nostra.
Con gli uffici comunali interessati, insieme ad un professionista, geologo esterno (colgo l’occasione per ringraziare tutti per il gran lavoro effettuato), abbiamo modo di dare seguito a questa importante azione. La convenzione con il Consorzio di Bonifica ci permette anche di essere più efficienti e veloci: abbiamo già individuato le zone più critiche in cui intervenire confrontando le sollecitazioni che riceve il Consorzio con quelle arrivate a noi. Il Consorzio ha già messo a punto la relativa progettazione e noi, compatibilmente con le risorse disponibili, abbiamo proceduto a finanziare gran parte degli interventi per poi continuare a procedere per stralci. Il consorzio si sta ora organizzando per dare corso agli interventi immediati e sui punti come l’Ete Morte, di cui conosciamo bene la criticità, si andrà ad intervenire per primi. Mi preme precisare che per la grande problematica dell’asse dei fiumi, in particolare l’Ete Morto, si sta lavorando su altri fronti. Non è questa l’azione di riferimento: in questo contesto si va ad intervenire sulla pulizia dei fossi. La nostra intenzione è quella di intervenire in via preventiva per evitare disagi che potrebbero seguire, ed il nostro territorio purtroppo ne ha una viva memoria, con piogge copiose ed improvvise che, nel periodo invernale, non sono affatto escluse”.

“La manutenzione dei fossi, a cui abbiamo sempre prestato la dovuta attenzione, è di fondamentale importanza, soprattutto in vista del periodo invernale – aggiunge il sindaco, Alessio Terrenzi – e si tratta di interventi a cui abbiamo dato particolare impulso dopo gli eventi meteorologici che hanno investito il nostro territorio lo scorso 2 maggio. Gli interventi saranno effettuati in diverse zone del territorio, in corrispondenza con le maggiori criticità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti