facebook twitter rss

Per le scogliere cittadine
importante finanziamento regionale

PEDASO - Circa 250 mila euro giunti nelle casse comunali andranno a potenziare il litorale sul versante est, da tempo a manifestare il bisogno di manutenzione. «Sono soddisfattissimo, un grazie al dirigente Tibaldi e all'ex assessore al bilancio marchigiano Cesetti, che ha avallato la richiesta» ha dichiarato il sindaco Berdini
Print Friendly, PDF & Email

di Serena Murri

Duecento mila euro per le scogliere di Pedaso. La richiesta è stata inoltrata la scorsa estate dall’amministrazione comunale, che giovedì ha ricevuto la comunicazione dell’ottenimento del finanziamento regionale.

Le sei scogliere ad est del litorale pedasino necessitano da tempo di manutenzione, dopo un primo intervento avvenuto ad inizio anno, questo nuovo e corposo finanziamento verrà utilizzato per provvedere alle altre 5 che si estendono fino a sud di Pedaso. «Sono soddisfattissimo – ha dichiarato entusiasta il sindaco Vincenzo Berdini-, abbiamo inoltrato la domanda a luglio. Devo ringraziare il dirigente Tibaldi e l’ex assessore al bilancio Fabrizio Cesetti che ha avallato la richiesta, sicuramente sono stati entrambi determinanti».

Si tratta di una somma importante, per l’esattezza 241.978, 68 euro che andranno a rinforzare significativamente il cordone che difende la costa pedasina dall’erosione.

«Avevamo chiesto il finanziamento senza convinzione – ha ammesso Berdini – ma io sono sempre stato convinto che la prima voce dell’economia di Pedaso debba essere quella del turismo, servono però investimenti importanti a compensare la mancanza di spiaggia. Il nostro turismo estivo è legato alla spiaggia. Dal punto di vista commerciale abbiamo successo, me lo hanno confermato i gestori degli chalet che hanno lavorato molto anche quest’anno, segno che sono riusciti a dare una risposta interessante. La poca spiaggia, minacciata dall’erosione può essere contrastata solo da interventi importanti sulle scogliere».

L’obiettivo è quello di effettuare l’intervento entro il 31 dicembre 2020, il progetto esecutivo era già pronto, ora manca solo l’approvazione in Consiglio comunale, convocato per questa sera.

Una delle scogliere esistenti, la più lunga e posta a protezione del molo e della spiaggia fra le concessioni degli chalet Lampara e Matepaya, è già stata oggetto di manutenzione fra il 2019 e il 2020, grazie ad un finanziamento regionale ed una compartecipazione da parte del comune di Pedaso per un totale di 144. 126,44 euro. L’intervento previsto grazie al nuovo finanziamento, consentirà di completare la manutenzione ed il rifiorimento di tutte le scogliere esistenti per contrastare l’erosione costiera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X