facebook twitter rss

Pian della Noce, cinque punti
per la piena riqualificazione

PORTO SAN GIORGIO - Stanziati 172 mila euro comunali per verde attrezzato, acque a regime, piantumazioni ed area cani. "Al prossimo Consiglio comunale approveremo la variante alle opere pubbliche", spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Di Virgilio
Print Friendly, PDF & Email

 

L’assessore ai Lavori pubblici, Andrea Di Virgilio

Pian della Noce si appresta ad essere riqualificata.

L’amministrazione Loira ha definito una serie di interventi che andranno a dotarla di nuove strutture, con il completamento di opere di urbanizzazione. Cinque sono gli interventi principali che il Comune intende realizzare.

Il primo è la revisione e messa a regime delle acque nel tratto sud di via Pian della Noce, con la collocazione di un sistema “by pass”. Si prosegue con la sistemazione dell’area del traliccio Enel: è prevista la cura delle piantumazioni e del parcheggio con la definizione degli stalli e la pavimentazione col ‘grigliato erboso’. In piazzale Falcone e Borsellino il piano include la collocazione di panchine e tavoli e un riassetto degli spazi per la raccolta differenziata.

Via Pian della Noce vedrà anche la messa a dimora delle piante mancanti, con 17 lecci che permetteranno il ripristino della dotazione iniziale. Sul limite nord del quartiere c’è un’area il cui progetto di riqualificazione è oggetto di convenzione con privati. Tuttavia, per renderne sicuro l’utilizzo, con i fondi comunali sarà collocata una rete metallica di 2 metri e paletti lungo il perimetro sul ciglio della scarpata.

Per la risoluzione del problema del decoro urbano (spesso la zona vede la presenza di cani lasciati liberi da parte dei proprietari) è stata decisa la creazione di un’area per lo sgambamento. Sono stati presi in considerazione quegli spazi tra l’incasato del quartiere e l’autostrada, di facile accessibilità da piazzale Falcone e Borsellino. L’area verrà recintata con rete metallica e dotata di una fontanella abbeveratoio, cestini per la raccolta delle deiezioni e nuove panchine. Per incoraggiare la frequentazione anche in ore notturne sarà predisposta una idonea illuminazione.

“Al prossimo Consiglio comunale approveremo la variante alle opere pubbliche – spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Di Virgilio – . La riqualificazione di Pian della Noce passa attraverso il completamento delle opere di urbanizzazione. Contiamo di poterlo fare in tempi brevi e con le risposte predisposte dall’Amministrazione: 92.000 euro derivano dalle sanzioni per la tutela paesaggistica e 80.000 euro sono risorse destinate dal Bilancio. La fase progettuale è in stato avanzato. Dopo che si sarà espresso il Consiglio indiremo la gara d’appalto. Si procederà spediti, entro l’anno corrente i lavori saranno assegnati all’impresa per la realizzazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti