facebook twitter rss

Addio al dottor Paolo Bruschelli,
il chirurgo si è spento a 80 anni

SANT'ELPIDIO A MARE - Era malato da tempo, è stato uno dei protagonisti degli anni d'oro dell'ospedale di Sant'Elpidio a Mare
Print Friendly, PDF & Email

Se n’è andato oggi, all’ospedale Murri di Fermo, il dottor Paolo Bruschelli. Aveva 80 anni, era malato da tempo. Un chirurgo di indubbie capacità, un innovatore sempre curioso di scoprire le nuove frontiere della medicina. Un carattere forte e schietto. Lascia la moglie Marisa, per tanti anni insegnante all’istituto scolastico di Sant’Elpidio a Mare, e due figlie. I funerali si svolgeranno alla chiesa Collegiata di Sant’Elpidio a Mare martedì mattina alle 11. Poi il feretro farà ritorno in provincia di Perugia, nel suo paese natale, per la sepoltura.

Originario di Perugia, dove ha compiuto i suoi studi ha vissuto quasi tutta la sua carriera professionale nel Fermano. Ha lavorato all’ospedale di Amandola, poi è stato protagonista degli anni d’oro dell’ospedale di Sant’Elpidio a Mare, dove viveva. Tra colleghi e pazienti, in tanti ricordano con affetto e riconoscenza le sue qualità professionali, che lo portarono spesso a riuscire in interventi di rara complessità. Negli ultimi anni, prima della malattia, è stato attivo in politica ed è stato tra i primi ad aderire alla Lega Nord nel Fermano, di cui è stato vice coordinatore provinciale.

P. Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti