facebook twitter rss

Covid, Giovanni Legnini positivo
“Continuerò a lavorare per i terremotati”

IL COMMISSARIO alla Ricostruzione lo ha comunicato sul suo profilo Facebook: "Poiché sto bene, lavorerò da casa, come ho fatto nelle ultime due settimane di quarantena. L’attività in favore delle popolazioni colpite dal sisma non deve subire rallentamenti"
Print Friendly, PDF & Email

giovanni-legnini-e1604246674618-325x186

Giovanni Legnini, commissario alla Ricostruzione

 

«E’ arrivato l’esito del tampone, il quarto in un mese, e questa volta purtroppo è positivo». Con queste parole il commissario alla Ricostruzione Giovanni Legnini ha annunciato sul suo profilo Facebook di essere stato contagiato dal Covid. «Come stanno facendo centinaia di migliaia di cittadini nel nostro Paese, e milioni di persone nel mondo, anch’io dovrò combattere questo maledetto virus, pur se sono asintomatico – ha aggiunto Legnini – e continuare ad adottare responsabilmente tutte le previste misure sanitarie, in primis l’isolamento.

Il mio pensiero va a chi soffre, e a chi lavora quotidianamente per garantire i servizi essenziali e l’assistenza. Poiché sto bene, lavorerò da casa, come ho fatto nelle ultime due settimane di quarantena. L’attività in favore delle popolazioni colpite dal sisma non deve subire rallentamenti e per questo invito, pur in un momento così difficile, tutte le persone che prestano la loro attività nella struttura commissariale e nei livelli regionali e comunali ad impegnarsi ancora di più, lavorando sempre in sicurezza e rispettando le regole emanate dalle autorità preposte. Grazie ai medici e ai professionisti della sanità in primo luogo – conclude il commissario – e a chi esercita responsabilità pubbliche dirette a tutti livelli per il lavoro difficile e pieno di insidie che portano avanti. Tutti uniti ce la faremo, ne sono certo».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti