facebook twitter rss

Nuove essenze arboree al parco San Filippo, Franchellucci: “Grazie alla cooperativa La Rinascita”

PORTO SANT'ELPIDIO - La cooperativa “La Rinascita” ha deciso di completare la piantumazione per il raggiungimento degli obiettivi istituzionali con la messa a dimora di Meli da fiore, rose paesaggistiche, salvia da fiore, melograno, Oleandri, Lecci, solo per citarne alcune
Print Friendly, PDF & Email

Il Parco San Filippo diventa ancora più green grazie alla donazione di essenze arboree da parte della Cooperativa “La Rinascita” per un importo complessivo di 10.000 euro. Nel 2014 era stato approvato il progetto preliminare e definitivo per la riqualificazione dell’area APP3 che contemplava la realizzazione di vialetti pedonali, piantumazione di essenze, realizzazione dell’impianto di irrigazione a goccia e predisposizione dell’impianto di illuminazione perimetrale.

Precedentemente erano già stare piantumate all’interno dell’area circa 90 piante ad alto fusto, sia del tipo sempreverde (querce e pini) sia del tipo a foglia caduca con il presupposto che la trama tessuta avrebbe permesso la successiva integrazione con la messa a dimora di ulteriori interventi di verde integrativo e decorativo quali fiori, cespugli e piante officinali.

La cooperativa “La Rinascita” ha deciso di completare la piantumazione per il raggiungimento degli obiettivi istituzionali con la messa a dimora di Meli da fiore, rose paesaggistiche, salvia da fiore, melograno, Oleandri, Lecci, solo per citarne alcune. “Vorrei rivolgere un sentito ringraziamento – afferma il Sindaco Nazareno Franchellucci – all’Amministrazione della Cooperativa “La Rinascita” e al suo rappresentante Federico Costantini per questa donazione con la quale è stato possibile completare il primo stralcio del progetto avviato nel 2014. Porto Sant’Elpidio diventa sempre più verde, la presenza di aree verdi anche attrezzate è importante per garantire servizi alla cittadinanza ed ai visitatori di una città di mare a forte vocazione turistica”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti