facebook twitter rss

Dal mare alla rete, la Liberi
nel Vento sbarca sul web

VELA - Con le barche ormai a riposo, l'associazione sangiorgese abbraccia ora la programmazione per la prossima stagione agonistica. Da lunedì, sulla piattaforma internet, al via una serie di conferenze sul tema in collaborazione con la Federazione Italiana Vela ed il Marina di Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

 

I tesserati della Liberi nel Vento con il presidente Ettorre

PORTO SAN GIORGIO – Con la stagione sportiva 2020 oramai in archivio, lo staff della Liberi nel Vento è al lavoro per la programmazione della stagione 2021 che già prevede l’organizzazione a Porto San Giorgio di due importanti manifestazioni sportive.

Dal 18 al 20 giugno il Campionato Trofeo Hansa 303 Italia, a metà luglio la XV edizione della Regata Nazionale 2.4 mr Trofeo Sandro RicciTrofeo Rotary Fermo Memorial Francesco Raccamadoro Ramelli.

Da lunedì 30 novembre, grazie alla tecnologia informatica, la Liberi nel Vento organizzerà in collaborazione con la Federazione Italiana Vela ed il Marina di Porto San Giorgio, una serie di video conferenze ospitando, di volta in volta, campioni e personaggi dello sport della vela.

Primo incontro che comincerà con la presenza ed i saluti del presidente della Fiv Francesco Ettore, del consigliere Fabio Colella, del presidente della Decima Zona Fiv Vincenzo Graciotti, dell’amministratore delegato Marina Porto San Giorgio Eugenio Michelino ed del presidente della Classe Italiana 2.4 mr Giancarlo Mariani.

Il presidente Fondazione Carifermo, Alberto Palma, premia il campione Antonio Squizzato

Gentile ospite del primo webinair il Campione Italiano 2020 della classe 2.4 mr Antonio Squizzato. Atleta della Società Canottieri Garda Salò e atleta di punta della Nazionale Paralimpica Fiv. Tantissimi i successi di Antonio in campo nazionale che internazionale. Vincitore di molte Regate Nazionali organizzate a Porto San Giorgio. Molte volte Campione Italiano, Campione Europeo Para Eurosaf nel 2019 e importanti risultati alle Paralimpiadi di Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016. Parlerà di Armo e regolazione dell’imbarcazione della classe 2.4 mr.

Dal 2002, anno di fondazione, la Liberi nel Vento promuove attività vela sulle imbarcazioni 2.4 mr che permettono ad atleti normodotati e con disabilità di regatare alla pari senza differenze di classifica. Vince il più forte, chi ha interpretato meglio il campo di regata, l’assetto della barca e la regolazione delle vele.

A Porto San Giorgio, grazie alla splendida base nautica Liberi nel Vento presente al Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio, è presente la flotta 2.4 mr più numerosa di Italia con ben 12 imbarcazioni. Una positiva iniziativa per far aumentare la conoscenza della barca 2.4mr e la qualità tecnica degli atleti della Liberi nel Vento in vista degli impegni agonistici della stagione 2021.

Liberi nel Vento è un’importante realtà sportiva sostenuta da privati, aziende ed enti. Di cuore il diriettigo ringrazia gli Amministratori di Sollini Accessori Calzature, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Solettificio Biccirè, Guldmann, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Vega Lift Stile Srl, Rotary Club di Fermo, Farmacia Laura Pompei, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa, Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, Croce Azzurra e Protezione Civile di Porto San Giorgio.

Un suggestivo scorcio della base nautica sangiorgese


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X