facebook twitter rss

Via libera al recupero della Casina delle Rose e al ponte ciclopedonale a Campiglione, Calcinaro: “Importanti misure per la città”

FERMO - Ecco alcune delle progettazioni che verranno finanziate e previste con la variazione di bilancio approvata ieri sera in Consiglio Comunale
Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio Comunale della Città di Fermo di ieri sera, svoltosi in videoconferenza, ha visto, fra i punti all’ordine del giorno, l’approvazione della variazione di bilancio per importanti misure e progettazioni per la città, come ricorda il Sindaco Paolo Calcinaro: “Ieri sera Consiglio Comunale fino ad oltre mezzanotte, un Consiglio importante perché abbiamo potuto approvare una variazione importante che prevede da una parte misure di supporto per i fermani, le imprese e la città con: abbattimento del 50% della Tari per i redditi bassi, altri fondi per piccole imprese, rinnovo di tutto il parco mezzi della nostra Protezione Civile; che prevede lavori importanti di ampliamento spazi anti Covid in alcune scuole da Ponte Ete a Lido, arredi degli esterni per altre e nuovi locali da usare per la nostra biblioteca; ma soprattutto che finanzia le progettazioni di opere fondamentali per questo quinquennio: dal recupero della Casina delle Rose, alla realizzazione del ponte ciclopedonale tra Conceria e Campiglione, al sovrappasso in via Salvo d’Acquisto, all’ampliamento della scuola Don Dino Mancini”.

Sindaco che conclude: “Voglio ringraziare – aggiunge il Sindaco – oltre alla mia splendida maggioranza, un’opposizione che non ha votato in maniera contraria. E due giovani consiglieri di maggioranza, Edoardo Candidori e Lucia Perticari, che a 22 anni sono già intervenuti in maniera precisa, puntuale e costruttiva: questo è il risultato più bello, avere aperto la politica cittadina anche ai più giovani, che ora concretamente possono incidere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti