facebook twitter rss

Continua la rassegna
”Il Porto degli Autori”, in arrivo
due prestigiosi appuntamenti

PORTO SAN GIORGIO - Dagli incontri in presenza alle iniziative in rete. Appuntamento a mercoledì 2 e sabato 5 dicembre rispettivamente con Lorenzo Di Las Plassas, conduttore del telegiornale di Rai News 24 e Bruno Morchio, autore di bestseller gialli polizieschi
Print Friendly, PDF & Email

Elisabetta Baldassarri

Continua senza sosta l’attività in streaming del “Porto degli Autori”, interrotta dal vivo dalle recenti disposizioni ma attiva in rete. Può essere seguita sulle pagine Facebook del Comune, dell’assessorato alla Cultura e della libreria Mondadori Bookstore di Porto San Giorgio.

Questa settimana sono previsti due appuntamenti: da mercoledì 2 dicembre sarà on line l’intervista del direttore artistico Francesco Rapaccioni a un volto notissimo della televisione italiana, Lorenzo di Las Plassas, conduttore del telegiornale di Rai News 24 e inviato speciale il quale ha pubblicato il suo primo romanzo “Lascia parlare il vento”, in cui si intrecciano le vicende di tre uomini sullo sfondo di una Sardegna attuale e ancestrale, un viaggio nell’oggi con richiami forti per esperienze dell’anima.

Da sabato 5 dicembre sarà on line l’intervista a Bruno Morchio, autore di bestseller gialli polizieschi con sfumature noir per la casa editrice Garzanti, tutti con protagonista l’investigatore privato genovese Bacci Pagano: in questa ultima avventura “Voci nel silenzio” il protagonista si trova a vivere e a lavorare in pieno lockdown, dunque con forti agganci all’attualità.

“Sono due romanzi legati strettamente all’attualità che consentono approfondimenti, riflessioni e momenti di svago culturale in compagnia di due autori diversi fra loro ma entrambi notissimi: Las Plassas volto televisivo al debutto nella prosa, Morchio scrittore amatissimo e di lunga carriera – afferma l’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri – . Invitiamo gli appassionati a seguirci in modo da sentirci vicini, pur nella distanza fisica, grazie alla cultura e ai social”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti