facebook twitter rss

Fermana di nuovo
in campo, nel mirino la sfida
contro il Ravenna

SERIE C - All'indomani del pareggio contro l'Arezzo i gialloblù di Cornacchini hanno calcato subito il Pelloni per affinare le armi in vista del delicato match di domenica prossima al cospetto dei giallorossi romagnoli, incontro valido il settimo memorial "Mario Rossetti"
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Allenamento giornaliero al “Pelloni” per la Fermana, tornata in campo in vista della gara di domenica in casa contro il Ravenna. Calcio d’inizio alle ore 15.00.

Ancora fermi ai box Comotto, De Pascalis e Boateng. Raffini ha riportato una forte contusione al ginocchio nel match di mercoledì e sarà monitorato quotidianamente per valutarne l’evoluzione.

Per la gara interna di domenica, fischietto affidato al signor Samuele Andreano di Prato. Sarà la prima volta per il toscano sia con la Fermana che con il Ravenna. Insieme a lui gli assistenti Giuseppe Libari di Brescia e Michele Piatti di Como, con Maurizio Barbiero di Campobasso quarto uomo.

La gara contro i romagnoli rappresenterà lo scenario sportivo per la disputa del rinnovato “Memorial Mario Rossetti”, contesto allestito in onore dell’omonimo e noto giornalista venuto a mancare il primo dicembre di sette anni fa.

Cuore gialloblù,  in ricordo di Rossetti domenica si disputerà dunque il memoriale numero sette, circostanza in cui, nei precedenti sei incontri, la Fermana non ha mai perso in campionato, mentre ha sempre lasciato l’intera posta nelle sole partite amichevoli giocate nel periodo estivo. Come dire che quando i punti contano veramente per la classifica, Mario se può dà una mano da Lassù agli alfieri gialloblù.

Nel 2014 è il Pescara, all’epoca in B, ad inaugurare la competizione vincendo per 2-0. Nella seconda edizione è invece la Maceratese, squadra di C, a vincere per 3-1. Nel 2016 è la volta del Venezia di Pippo Inzaghi, proiettato verso la B, a vincere di misura per 1-0. Poi, con la salita dei canarini in serie C, sono arrivate partite di campionato contro dirette concorrenti. Nel 2017 i gialloblù hanno battuto per 3-1 il sorprendente Renate. Nel 2018 ecco il primo pareggio tra canarini e Albinoleffe (0-0). Infine lo scorso anno, nell’ultimo Memorial, è arrivato un altro pareggio: 1-1 contro l’Arzignano Valchiampo (nella foto la relativa targa celebrativa).

La Fermana comunica inoltre che il match in casa della Feralpisalò, in programma inizialmente per domenica 20 dicembre, verrà anticipato a sabato 19 dicembre alle ore 15.00.

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti