facebook twitter rss

Risparmi della Camera
per i terremotati, Baldelli
presenta un emendamento da 40 milioni

TERREMOTO - Il vicepresidente dei deputati FI ha presentato un emendamento che punta a far destinare 40 milioni dei risparmi della Camera alle zone colpite dal sisma. L'emendamento è stato sottoscritto da tutte le forze politiche
Print Friendly, PDF & Email

Simone Baldelli

Anche quest’anno il vicepresidente FI alla Camera, l’onorevole Simone Baldelli, ha presentato un emendamento alla Legge di Bilancio per destinare 40 milioni dei risparmi della Camera ai terremotati. L’emendamento è stato sottoscritto da tutte le forze politiche, con Terzoni (M5S), Patassini (Lega), Pezzopane (Pd), Trancassini (FdI), Fregolent (Italia Viva), Shullian (Gruppo Misto) e Muroni (Leu), oltre ai tre Questori della Camera, ovvero Fontana (FI), Cirielli (FdI) e Duva (M5S), punta a far destinare, appunto, 40 milioni dei risparmi della Camera alle zone colpite dal sisma.

E considerando l’appoggio bipartisan ottenuto, è più che probabile che quei 40 milioni di euro vengano realmente destinati alle zone colpite dal sisma, concretamente messi a bilancio per poi finire a disposizione dei terremotati. Un’iniziativa non nuova, quella dell’onorevole Baldelli dal momento che lo stesso esponente azzurro da quattro anni a questa parte, è riuscito a far destinare alle zone del sisma 352 milioni di euro, sempre dai risparmi della Camera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti