facebook twitter rss

Area ex stazione Santa Lucia,
Fortuna: “Pianificare una riqualificazione
da attuarsi per iniziativa pubblica”

FERMO - Il consigliere 5 Stelle: ""Una riqualificazione che a nostro parere dovrebbe vedere la delocalizzazione del deposito della STEAT in zona più compatibile e adeguata, la destinazione dell’intera area alle esigenze del mondo della scuola (auditorium, mensa, spazi e servizi al chiuso ed all’aperto…) nonché il restauro della vecchia stazione a fini museali e culturali"
Print Friendly, PDF & Email

 

“L’inaugurazione del nuovo polo scolastico Betti-Fracassetti lungo la circonvallazione nord di Fermo, con tutte le sue implicazioni legate al traffico, agli accresciuti bisogni ed alla sicurezza della popolazione scolastica insediata e degli abitanti delle zona, riporta in primo piano l’importanza di pianificare una riqualificazione dell’intera zona da attuarsi per iniziativa pubblica”. Così Stefano Fortuna, consigliere del Movimento 5 Stelle, riaccende il dibattito sul futuro dell’ex stazione Santa Lucia, annunciando un’assemblea pubblica online il prossimo 17 dicembre alle ore 21.15.

Una riqualificazione  – spiega Fortuna – che a nostro parere dovrebbe vedere la delocalizzazione del deposito della STEAT in zona più compatibile e adeguata, la destinazione dell’intera area alle esigenze del mondo della scuola (auditorium, mensa, spazi e servizi al chiuso ed all’aperto…) nonché il restauro della vecchia stazione a fini museali e culturali. Il nostro gruppo consiliare, dando seguito all’iniziativa intrapresa da ben 7 consiglieri comunali nella precedente consiliatura, intende mettersi al servizio di questo importantissimo progetto e riportare la proposta all’ordine del giorno del Civico Consenso anche allo scopo di evitare che possano prevalere interessi speculativi che già si sono manifestati ampiamente al momento della cessione dell’area da parte dell’Agenzia del Demanio. Per condividere le iniziative da intraprendere, il nostro gruppo consiliare si è fatto promotore di un’assemblea pubblica “a distanza” che si svolgerà Giovedì prossimo 17 Dicembre alle ore 21:15 via Zoom (il Link sarà condiviso sulle nostre pagine Social il giorno stesso)”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti