facebook twitter rss

Spostamenti, assembramenti e orari
Stretta sui controlli nel Fermano:
misure straordinarie per le feste

FERMANO - Dalla Questura di Fermo: "Il Questore ha disposto controlli a tutto campo per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini.
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Il Decreto legge 172 di ieri ha stabilito particolari misure restrittive per tutto il prossimo periodo di festività.
In una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Vincenza Filippi, sono state stabilite le strategie di intervento finalizzate a garantire, con tutte le forze disponibili, il rispetto delle disposizioni normative che limitano la circolazione delle persone e delle attività commerciali per evitare che le prossime festività possano causare un aumento dei contagi.
Misure straordinarie di controllo del territorio che interesseranno anche la nostra provincia nella sua totalità, dai monti al mare, per tutto il periodo di Natale e Capodanno ma che fanno affidamento, anche in questa fase dell’anno, al senso civico e di responsabilità di tutte le persone.

“Il Capo della Polizia nella sua funzione di Direttore generale della Pubblica Sicurezza – specificano dalla Questura – ha diramato specifici indirizzi operativi, per l’intero territorio nazionale, per evitare assembramenti spontanei, per la verifica dei divieti di spostamento tra regioni e comuni, per il controllo sul corretto uso dei dispositivi di protezione individuale e delle ulteriori norme contenute nel Decreto Legge.
A seguito della riunione del Comitato, il Questore di Fermo, Rosa Romano, ha quindi disposto mirati servizi di presidio del territorio che verranno svolti quotidianamente, in unità di intenti, da tutte le  forze di polizia del territorio, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e Polizie Locali.
Sono, a tal fine, già attivi intensi servizi di sicurezza ed accertamenti specifici che, a seguito di una attenta pianificazione soprattutto di carattere organizzativo effettuata in tavoli tecnici, consentiranno di presidiare strade, luoghi di aggregazione, attività commerciali, strutture ricettive, stazioni ferroviarie ed arterie autostradali, queste ultime di specifica competenza della Polizia Stradale. Una azione corale tra tutte le forze di polizia impegnate nell’attuazione delle misure pianificate affinché sia garantito il rispetto del vigente quadro regolatorio di contrasto alla diffusione del virus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti