facebook twitter rss

Spunta una bomba a mano
durante la ristrutturazione:
arrivano gli artificieri dei carabinieri

SANT'ELPIDIO A MARE - A seguito della segnalazione al 112, sul posto sono intervenuti i militari dell'Arma e i colleghi del reparto Artificieri di Ancona che, dopo aver analizzato lo stato di conservazione del residuato bellico, hanno attivato le procedure per la sua messa in sicurezza
Print Friendly, PDF & Email

(foto di repertorio)

Lavori in corso in un’abitazione a Sant’Elpidio a Mare, zona via Lazio. E spunta una bomba a mano inesplosa. Oggi pomeriggio da Sant’Elpidio a Mare è scattata la richiesta di intervento ai carabinieri per il ritrovamento di una bomba a mano ‘spuntata’ nel corso di alcuni lavori di ristrutturazione di un’abitazione. Si tratterebbe di un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale.

A seguito della segnalazione al 112, sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma e i colleghi del reparto Artificieri di Ancona che, dopo aver analizzato lo stato di conservazione del residuato bellico, hanno attivato le procedure per la sua messa in sicurezza. Gli specialisti dell’Arma, accompagnati dai colleghi della locale stazione e da un equipaggio della Croce azzurra Sant’Elpidio a Mare, una volta prelevata la bomba, si sono spostati in zona Brancadoro, valutando un luogo sicuro per il brillamento. La strada in cui è stato effettuato il ritrovamento è stata temporaneamente chiusa per agevolare l’intervento degli Artificieri e, soprattutto, per garantire la pubblica incolumità.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X