facebook twitter rss

Balestrieri: “Per Montegranaro spero in un centrodestra unito, Venanzi ci sarà”

MONTEGRANARO - Il coordinatore provinciale di FdI guarda alle amministrative:"Spero in un atteggiamento intelligente, niente prevaricazioni e rispetto reciproco, uniti vinciamo sempre"
Print Friendly, PDF & Email

Niccolò Venanzi (primo da dx)

Fratelli d’Italia scalda i motori, dopo le dimissioni ultra dimidium dei consiglieri comunali che hanno portato alla caduta anticipata dell’amministrazione Mancini e quindi, la prossima primavera, a nuove elezioni amministrative a Montegranaro. Il coordinatore provinciale del partito, Andrea Balestrieri, invoca una ritrovata coesione nel centrodestra per riconquistare la cittadina calzaturiera.

“Parto dall’augurio di buon lavoro al commissario prefettizio Francesco Martino, persona che stimo molto e che, ne sono certo, traghetterà egregiamente la città di Montegranaro fino alla prossima primavera – esordisce Balestrieri – Fratelli d’Italia si sta allargando, grazie all’ottimo lavoro del nostro coordinatore comunale Niccolò Venanzi. E’ una persona con esperienza amministrativa, è stato assessore, sarà senza dubbio della partita ed avrà il sostegno di tutto il partito provinciale. Montegranaro merita una svolta chiara, con un centrodestra unito, sono fiducioso che sapremo individuare le soluzioni per individuare un candidato sindaco ed una coalizione compatta”.

Balestrieri si aspetta “un atteggiamento intelligente da tutte le forze del centrodestra.Massima fiducia nel nostro coordinatore Venanzi per lavorare in vista delle elezioni la prossima primavera. C’è tempo, ma è bene partire subito. Spero che il buon senso porti ad evitare prevaricazioni, che porterebbero lontano dal risultato, quindi pari condizioni e pari dignità tra tutti gli alleati per sviluppare un progetto vincente. Se poi questo non sarà possibile, ne prenderemo atto e non staremo a guardare. Fratelli d’Italia ha una responsabilità forte – conclude il coordinatore provinciale di FdI – siamo risultati primo partito nel Fermano alle scorse elezioni regionali appena 3 mesi fa, questo grazie anche al lavoro svolto nei territori, al circolo di Montegranaro ed alle altre sezioni aperte nel Fermano. Abbiamo chiuso il tesseramento superando i 500 iscritti, altre persone si stanno avvicinando, stiamo aggregando molti giovani”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti