facebook twitter rss

Alessandro Iagatti nuovo segretario
del Partito Democratico cittadino

FERMO - 34 anni, chimico e docente, succede a Paolo Nicolai, la guida dell’ultimo difficile anno sfociato con le elezioni amministrative. "Dialogo e pluralismo per rilanciare il partito”, le prime parole del neo vertice Dem
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Iagatti (foto) è il nuovo segretario del Partito Democratico della città di Fermo.

La sua elezione è avvenuta ieri sera nel corso dell’assemblea dell’unione comunale, svoltasi online, che ha votato all’unanimità la mozione presentata da candidato unitario.

Un programma ricco di idee e dinamico quello del neo segretario, che si pone l’obiettivo di dare un nuovo impulso all’azione politica del Pd fermano.

“La sfida che ci attenderà nei prossimi anni sarà complessa ma allo stesso tempo stimolante” – le prime parole del segretario fermano -. Un nuovo approccio di lavoro pluralista incentrato sul dialogo e il dibattito politico con la cittadinanza, attraverso il quale sviluppare un progetto serio di rilancio del nostro territorio e un’opposizione decisa ma costruttiva”.

Iagatti, 34 anni, chimico e docente, succede a Paolo Nicolai il quale ha guidato il partito nell’ultimo difficile anno traghettandolo fino alle elezioni amministrative che, nonostante la sconfitta elettorale, hanno visto il Pd perno della coalizione di centrosinistra #FermoFutura. Iagatti sta già definendo la sua squadra di lavoro che sarà ufficializzata dopo le festività. Una segreteria dinamica, operativa e capace di interagire con un linguaggio nuovo al passo coi tempi per sviluppare contenuti e progetti sulle questioni più attuali e strategiche della città di Fermo e del suo territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X