facebook twitter rss

Virus, appello di Loira ai cittadini:
“Partecipate allo screening,
è un gesto di responsabilità”

P.S.GIORGIO - Virus e opere pubbliche nel messaggio di fine anno del sindaco ai concittadini. Loira ha invitato i sangiorgesi a partecipare in massa allo screening anticovid della Regione Marche in programma dal 4 al 9 gennaio al Fermo Forum. "Atto di responsabilità verso la comunità".
Print Friendly, PDF & Email

Nicola Loira

Parla di Covid il sindaco Nicola Loira nell’ultima uscita ufficiale del 2020 rivolgendosi ai cittadini. Non poteva essere diversamente quest’anno. Ed accenna solo di passaggio a quelli che potrebbero essere i progetti più importanti per Porto San Giorgio destinati a trovare conclusione nel 2021. “Il Covid non ha risparmiato le nostre famiglie purtroppo creando sofferenze, preoccupazioni e consistenti danni economici” dice il primo cittadino. Un pensiero va in primis a quelli che non ce l’hanno fatta proprio a causa dalla pandemia, scomparsi prematuramente nei mesi scorsi. Poi le raccomandazioni su come cercare di arginare il contagio ma anche segnali di speranza. “Alla fine dell’anno solare non consegue automaticamente la fine della situazione che stiamo vivendo -prosegue Loira- tuttavia ci sono degli elementi e delle ragioni per guardare con fiducia al futuro ed al nuovo anno. Penso all’ormai diffusa consapevolezza del fatto che il comportamento di ciascuno di noi è determinante per la salute di tutti. Faccio una raccomandazione per quando vivremo tempi migliori: tenere comportamenti responsabili animati da prudenza”. Quindi l’invito a partecipare in massa allo screening della Regione Marche che per  i sangiorgesi partirà il 4 gennaio e si concluderà il 9 al Fermo Forum. “E’ importantissimo effettuare i tamponi, un gesto di grande responsabilità nei confronti della comunità e serve per arginare la diffusione del virus“.

Altro motivo di fiducia, per Loira, il fatto che “la scienza medica oggi sa come intervenire a differenza di quanto avvenuto all’inizio della pandemia. Ci sono delle cure da poter fare che sono idonee a cercare di contenere le conseguenze di questo virus affinché non diventino troppo gravi o irreparabili per le persone contagiate. Altro motivo di fiducia è l’esistenza di un vaccino, creato a tempo di record che ci renderà immuni da questa malattia. Dobbiamo guardare con favore alle conquiste della scienza e del progresso. Non è questo  il momento di voltare le spalle”. Il primo cittadino passa infine in rassegna alcune opere pubbliche già avviate, come ad esempio i lavori in viale Petrarca o quelli che partiranno a breve a piazza Mentana o Pian della Noce. Ricorda l’approvazione del piano per i dehors licenziato proprio ieri sera dal Consiglio comunale. “Ci sono poi delle questioni che ragionevolmente potrebbero trovare il loro felice epilogo nel 2021. Penso al cinema Excelsior, al piano regolatore portuale, al rifacimento integrale dell’illuminazione su tutto il territorio comunale. Sono realizzazioni destinate a cambiare la storia ed il futuro di Porto San Giorgio”.

Sandro Renzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti