facebook twitter rss

Accordo Anas-Comune per
la rotatoria sulla strada Fermana
L’opera costerà 440 mila euro

P.S.GIORGIO - La giunta approva la bozza di convenzione che dovrà essere ratificata anche dall'Anas per la realizzazione della nuova rotatoria lungo la ex provinciale Fermana che collega Porto San Giorgio a Fermo. Costo dell'opera 440mila euro. La direzione dei lavori è stata affidata all'ing. Marco Ramadori.
Print Friendly, PDF & Email

Via Cotechini

di Sandro Renzi

Via libera dalla giunta Loira alla bozza di convenzione, che dovrà essere successivamente ratificata anche dall’Anas, per la realizzazione di una nuova rotatoria a servizio della lottizzazione Fermana. L’opera costerà circa 440mila euro ed il Comune parteciperà alle spese sborsando 126mila euro. Accedere o uscire dalla lottizzazione sarà quindi più agevole e soprattutto sicuro. La rotatoria sorgerà sulla ex provinciale che collega Fermo a Porto San Giorgio, all’altezza di via Fossaceca, contribuendo a superare alcune croniche criticità infrastrutturali della zona artigianale – commerciale, quasi completamente urbanizzata, servita da “due innesti a raso di indubbia pericolosità”.

La necessità di dotare l’area di una rotatoria prende spunto pure dalla difficoltà per i veicoli di effettuare l’inversione di marcia da quando lungo la ex SS 210 sono state installate le  barriere spartitraffico da parte dell’Amministrazione Provinciale.  Poi c’è anche la necessità di riqualificare una porzione del territorio a prevalente vocazione artigianale e commerciale caratterizzata ad oggi dalla presenza di molti edifici in disuso e abbandonati o mai completati. “La rotatoria permetterebbe, mediante canalizzazione del traffico su via Fossaceca che collega l’asse attrezzato della zona artigianale – commerciale a via Michelangelo, un alleggerimento del traffico oggi molto intenso sul tratto centrale della SS 16 di attraversamento del centro cittadino di Porto San Giorgio regolato da semafori” si legge ancora nella delibera di giunta. Dopo diversi incontri con i tecnici del compartimento Anas di Ancona, gestore della strada Fermana, lo scorso settembre si è stabilito di sottoscrivere una convenzione contenente alcuni impegni che vincoleranno le due parti. Nello specifico il Comune di Porto San Giorgio redigerà a sue spese i vari livelli della progettazione, curando le procedure per l’acquisizione dei pareri ed autorizzazioni di legge di natura archeologica, ambientale ed urbanistiche, inoltre avvierà le procedure di acquisizione delle nuove aree da espropriare e di volturazione delle particelle di proprietà interessate dai lavori, gestirà l’impianto di illuminazione e curerà il verde.  L’Anas verificherà i vari livelli della progettazione proposti dal Comune, predisporrà la gara d’appalto, effettuerà la direzione dei lavori e sosterrà economicamente la realizzazione dell’opera.  Il tutto fa parte della convenzione che andrà formalizzata con la sottoscrizione dei due enti. Per la progettazione e la direzione dei lavori il Comune ha intanto individuato la figura dell’ing. Marco Ramadori di Montegiorgio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti