facebook twitter rss

Nove milioni di euro per ripristinare la viabilità stradale interessata dal sisma: oltre 500 mila euro a Montefortino

FONDI -L'assessore Castelli: "In queste ore, infatti, il finanziamento si è perfezionato. Si completeranno in questo modo una serie di interventi sulle strade provinciali e comunali ritenuti molto importanti dalle amministrazioni locali"
Print Friendly, PDF & Email

“Per le Marche sono in arrivo quasi 9 milioni di euro a seguito dell’approvazione da parte del Dipartimento nazionale della Protezione Civile del programma degli interventi del settimo stralcio di ripristino e messa in sicurezza della viabilità delle infrastrutture stradali interessate dagli eventi sismici. In queste ore, infatti, il finanziamento si è perfezionato. Si completeranno in questo modo una serie di interventi sulle strade provinciali e comunali ritenuti molto importanti dalle amministrazioni locali perché strettamente legate alla ripresa economica e sociale del territorio”. Così l’assessore regionale alla Ricostruzione Guido Castelli commenta soddisfatto la notizia dell’arrivo dei fondi molto importanti per la nostra comunità colpita duramente dal sisma.

In particolare alla provincia di Ascoli Piceno vanno oltre 4,5 mln di euro per 5 interventi (SPAP0236 – SP “Trisungo-Tufo”- SPAP9601 – SP “Valmenocchia Ovest”- SPAP 9701 – SP “Del Monte’- SPAP2406 – SP “Ascensione”- SPAP2303 – SP “Folignano) e alla Provincia di Macerata circa 500mila euro per un intervento (SPMC12001 – SP “Belforte-Caldarola).

Per quanto riguarda, invece, gli interventi da realizzare nei singoli Comuni:

Ascoli Piceno 473mila euro per la SCAP21801 – SC “Tronzano”;

Montefortino oltre 500mila euro per la SCFM3701 -SC “Valle”;

Tolentino più di 800mila euro per la SCMC26301 – SC “Portanova”;

Acquasanta Terme 680mila euro per la SCAP24701 – “San Gregorio- Rocca Monte Calvo”;

Roccafluvione 517mila euro per laSCAP21201 – SC “Gaico-Agelli”;

Montalto Marche 621mila euro per la SCAP24401 – SC “Cimirano”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti