facebook twitter rss

Magliano di Tenna, il sindaco Cesetti:
“Grande impegno per scuole e famiglie”
Agevolazioni e buoni spesa

MAGLIANO DI TENNA - Agevolazioni per il trasporto scolastico in base al reddito Isee e dal prossimo settembre verranno rilasciati buoni spesa per acquisto di cancelleria, cartoleria e materiale scolastico
Print Friendly, PDF & Email

“Assistiamo in questi giorni ad una corsa frenetica di alcuni Comuni della Media Valle del Tenna a fare annunci al riguardo le iscrizioni scolastiche per le prime classi che scadono tra poco, cioè il 25 gennaio. Quasi una competizione cercando di invogliare le famiglie per far iscrivere i propri figli verso questo o quel plesso scolastico, cercando naturalmente di garantire gli iscritti necessari per mantenere il servizio. Ma il problema di fondo sono le nascite che purtroppo si sono ridotte drasticamente, già con la crisi economica pre Covid-19, di certo non soltanto nella zona del distretto calzaturiero e dintorni”. Inizia con queste parole la riflessione del sindaco di Magliano di Tenna, Pietro Cesetti, in merito all’impegno suo e della sua amministrazione “in favore di scuola e famiglie”.

“Le giovani coppie infatti – aggiunge il primo cittadino – sentono sulle proprie spalle, la responsabilità di far crescere famiglia, perché forte è l’incertezza del futuro, in special modo sul fronte dell’occupazione ma anche del mantenimento del posto di lavoro. Del resto gli ammortizzatori sociali, cioè la cassa integrazione, sono una porzione del proprio stipendio che spesso non riesce a coprire eventuali rate del mutuo o affitti, utenze, alimentari e figli studenti.

Nonostante la pandemia abbia impedito molti dei progetti dell’amministrazione comunale di Magliano di Tenna, al riguardo il potenziamento del servizio scolastico, previsto per la scuola dell’Infanzia e per la Primaria, come ad esempio l’introduzione del tempo prolungato, l’attenzione verso la scuola rimane una assoluta priorità.

In vista dell’imminente scadenza per le iscrizioni al primo anno dell’Infanzia e della Primaria, considerate le difficoltà di molti a causa della crisi economica e dell’emergenza sanitaria, il Comune intende infatti agevolare le famiglie dei bambini iscritti nelle scuole del luogo con misure e sostegni che andranno inseriti nel prossimo Bilancio di Previsione 2021 di prossima approvazione. In particolare saranno previste agevolazioni per il trasporto scolastico in base al reddito Isee e dal prossimo settembre verranno rilasciati buoni spesa per acquisto di cancelleria, cartoleria e materiale scolastico, da utilizzare presso gli esercizi commerciali locali convenzionati. I libri sono già gratuiti, non avendo Magliano le scuole medie. Il Comune di Magliano di Tenna aveva già deliberato un contributo di 1.000 euro per le famiglie ci ciascun neonato, oltre a buoni acquisto per computer, tablet e dispositivi informatici agli studenti. Molti anche gli investimenti da parte dell’amministrazione sul fronte della messa in sicurezza degli edifici, sulla riqualificazione delle aule, rese più accoglienti e con dotazioni adeguate”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti