facebook twitter rss

Battistoni (FI): “Il freddo penalizza
l’agricoltura, il Governo
pensi al mondo reale che soffre”

AGRICOLTURA - "Gli sforzi dei nostri produttori e allevatori sono stati molti in questa pandemia ed è troppo poco il sostengo ricevuto dallo Stato"
Print Friendly, PDF & Email

“I dati che emergono dall’analisi della Coldiretti sul rapporto della European Severe Weather Database, la Banca Dati Europea sui Fenomeni Meteorologici Locali e Violenti, sono allarmanti e ci raccontano di un Paese, il nostro, vittima di importanti avvenimenti metereologici che sono si sono succeduti con violenza e persistenza. A questo si aggiunge il grande freddo di questi ultimi venti giorni, che sta già mettendo in ginocchio gli allevamenti e la produzione di alcuni prodotti della terra, come agrumi o pomodori, in tutto il vecchio continente, Italia inclusa, con la conseguenza, inevitabile, delL’aumento dei prezzi dei prodotti derivati. Sarebbe auspicabile un intervento del governo a sostegno del comparto agricolo, che fra le altre emergenze, sta scontando anche le conseguenze dei cambiamenti climatici”. Così in una nota il senatore Francesco Battistoni, responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia e vicepresidente della commissione agricoltura del Senato

“Gli sforzi dei nostri produttori e allevatori sono stati molti in questa pandemia ed è troppo poco il sostengo ricevuto dallo Stato. La crisi politica del governo non può consumarsi sulle spalle degli italiani; fuori dal palazzo c’è un mondo che prova ad andare avanti tra le contraddizioni di un governo che ha destinato soltanto 1,8 miliardi di euro del Recovery Fund al settore agricolo, e che sta affrontando questo delicato momento senza un ministro all’agricoltura”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti