facebook twitter rss

Via libera della giunta
all’accordo con Fermo:
il dirigente Della Casa
per tre mesi sarà a P.S.Giorgio

P.S.GIORGIO - Accordo tra Fermo e Porto San Giorgio per assegnare il terzo settore al dirigente Gianni Della Casa. La convenzione avrà una durata di tre mesi. Della Casa si occuperà anche di servizi sociali, turismo e sport per il municipio rivierasco.
Print Friendly, PDF & Email

Sarà Gianni della Casa, dirigente del Comune di Fermo, a gestire per i prossimi tre mesi i servizi sociali a Porto San Giorgio. Lo prevede la convenzione siglata dai rispettivi Comuni. Della Casa presterà servizio nella cittadina rivierasca per 12 ore alla settimana e si occuperà del terzo settore (turismo, cultura, servizi sociali e sport) attualmente in capo alla dirigente ad interim, Iraide Fanesi. L’obiettivo, come si legge nella delibera di giunta, è quello di “alleggerire il carico di lavoro dell’attuale dirigente del settore finanziario, il quale potrà così dedicarsi alle importanti incombenze e scadenze finanziare”.

Come è noto, infatti, a seguito del pensionamento della ex dirigente Maria Fuselli nel 2018, il terzo settore era stato assegnato alla Fanesi nell’ottica di una riorganizzazione apicale dell’ente. Poi è arrivato il Covid 19 a complicare la situazione amplificando i carichi di lavori. Tanto da spingere adesso l’Amministrazione comunale a optare per un affidamento temporaneo del settore ad altro dirigente a scavalco. Della Casa a Fermo si occupa di servizi sociali, attività produttive, progetti speciali fondi comunitari. Il suo arrivo a Porto San Giorgio ovviamente non ferma la volontà del Comune di rivisitare la macro struttura ed assegnare ad una delle figure apicali dell’ente anche alcune materia già assegnate al Segretario generale. C’è poi la procedura aperta per l’assunzione di un dirigente di ruolo al settore finanziario attraverso un concorso che vede ancora una volta i due Comuni collaborare insieme per l’espletamento di tutte le procedure e l’individuazione di due figure da inserire nei rispettivi settori. Nel frattempo la giunta Loira ha prorogato fino alla scadenza del mandato del sindaco l’incarico di dirigente a Sauro Censi per l’ufficio tecnico dove è in programma la procedura per il reclutamento di un dirigente di ruolo nel 2022.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti