facebook twitter rss

Cromology Italia sceglie
Bricomax: “Persone a Colori”

RICONOSCIMENTO - Bricomax, con sede principale a Capparuccia ed un secondo punto vendita sul mare, a Porto Sant'Elpidio, viene scelta, nel suo quarantunesimo di attività, da Cromology Italia, che l'ha inserita nel tour nazionale realizzato alla scoperta dei più importanti professionisti del colore sul territorio italiano.
Print Friendly, PDF & Email

L’azienda fermana Bricomax, di Ponzano di Fermo, è fra i dodici protagonisti, edizione 2021, del progetto nazionale: “Persone a colori”, ideato e promosso dalla multinazionale del colore Cromology.

Bricomax, con sede principale a Capparuccia ed un secondo punto vendita sul mare, a Porto Sant’Elpidio, viene scelta, nel suo quarantunesimo di attività, da Cromology Italia, che l’ha inserita nel tour nazionale realizzato alla scoperta dei più importanti professionisti del colore sul territorio italiano.

Vogliamo raccontare allora qualcosa di più di un’attività commerciale del nostro territorio, che ancora oggi, nonostante l’ormai grande concorrenza, resta tra le più gradite ed apprezzate per la qualità dei prodotti offerti e la professionalità dei suoi collaboratori.

Il marchio “Bricomax”, ideato, brevettato e depositato alla Camera di Commercio di Fermo 41 anni fa, poi “ripreso” da tanti a livello nazionale, è nato da un’idea lungimirante di Pietro Subrini che, diplomatosi chimico all’I.T.I.S. Montani di Fermo, parte giovanissimo per Milano, pieno di speranze ed entusiasmo. Lavorerà in Max Meyer, azienda leader in Italia nella produzione di vernici, per dieci anni, e poi, quando alla fine degli anni ’70, gli verrà offerto un ruolo di capo produzione, deciderà diversamente.

L’avventura Bricomax comincia qui, con questa scelta, quando da responsabile di produzione Max Meyer a Milano, Pietro Subrini decide di cambiare rotta e tornare a casa per investire nella sua terra, dando vita ad un’attività, sempre legata al colore, di commercializzazione proprio dei prodotti vernicianti Max , inizialmente alle partite iva e agli artigiani, poi anche al privato. Ufficialmente si parte il primo gennaio 1980.

Insieme a due compagni di avventura, uno dei quali, Piero Marziali, è ancora socio titolare insieme a Subrini della Bricomax, Pietro scommette su una visione. Un ingrosso, su territorio fermano, di prodotti vernicianti a servizio delle imprese, ma con l’idea, maturata e realizzata in pochi anni, che quell’ingrosso diventi un “brico”: una prima grande rivendita, sul nostro territorio, anche per privati – i “bricoler” – di pitture, smalti, legno, utensili ed attrezzature.

Nasce così “Bricomax”, quel che oggi codificheremmo come “retail” di prodotti per la casa e il fai da te. Prodotti per la casa che, partendo dal colore, cominciano sempre più a spaziare verso parati, tendaggio, complementi d’arredo, sia per interni che per gli spazi esterni, e molto altro. Il claim aziendale è “Bricomax! Tutto … escluso il muro”.

“Negli anni ‘80, le famiglie del fermano godevano di una certa agiatezza economica – ci racconta Pietro – poiché il nostro calzaturiero stava conquistando importanti quote di mercato. Perché non offrire loro prodotti di qualità per la cura del giardino, la piccola manutenzione della casa, il tendaggio, la tapezzeria?”

Lo showroom di Capparuccia, che offre pitture da interno ed esterno, utensileria da lavoro e per hobbisti, tutto per il fai da te, la manutenzione, il ripristino e la decorazione della casa oltre che per riscaldamento e risanamento, vanta consulenza e assistenza personalizzate. Questo anche grazie ad una scommessa vinta, tutta al femminile: Doriana Valori. Giovanissima, neodiplomata, viene assunta proprio nel 1980, e partendo da amministrazione e contabilità, forte di creatività e capacità commerciale, riescea ricavarsi uno spazio di lavoro “al femminile” dentro a una realtà d’impresa che sarebbe potuta sembrare di totale appannaggio maschile. Cura da sempre, con passione e successo, molte scelte commerciali del mondo “arredo casa ed ufficio”, dai tendaggi per interno ed esterno fino ai tappeti ed ai complementi.

Dopo Doriana, vengono selezionati e formati nel tempo tutti gli altri collaboratori di talento che ancora oggi costituiscono lo staff. La capacità di Subrini e Marziali di valorizzare le proprie risorse umane è forse il valore aggiunto per il successo aziendale.

“E’ stato difficile convivere, alla fine degli anni ‘90, con la grande distribuzione che vendeva prodotti cinesi a minor prezzo – spiega Pietro Subrini – ed abbiamo potuto resistere grazie alla qualità dei prodotti offerti ma soprattutto grazie a quella della consulenza al cliente.”

Gli anni trascorrono, impegnativi e ricchi di soddisfazioni. Oggi i titolari sono sempre Pietro e Piero. Doriana ancora supervisiona i progetti legati al mondo del tendaggio su misura e dei complementi d’arredo. Simone segue e consiglia al meglio professionisti e privati nei settori utensileria e fai da te, Emanuele cura le imprese coordinando tintometria e settore prodotti vernicianti, insieme a Stefano e Francesco. Una nuova Doriana – avendo la prima portato bene perché non assumerne una seconda – gestisce ordini, fornitori e clienti, tenendo in riga l’intera squadra. Poi ci sono Mariachiara, amministrazione e contabilità, e Andrea, figlio di Piero Marziali, che gestisce il punto vendita di Porto Sant’Elpidio, mentre Laura, figlia di Pietro Subrini, cura gli aspetti della comunicazione esterna, con uno sguardo al digitale, senza però perdere di vista radicamento sul territorio e soprattutto rapporto diretto e personale con il cliente.

Questa è oggi Bricomax, scelta insieme ad altri 11 rivenditori in Italia, per il calendario 2021 “Persone a colori” Cromology, i cui brand sono conosciuti e commercializzati in tutto il mondo. Un maxi showroom di colori e vernici, di ferramenta e fai da te, tendaggi, giardinaggio e complementi d’arredo, ma prima e più di tutto uno staff di persone competenti e appassionate. Quel che rende più orgoglioso lo staff, oltre al riconoscimento, è l’opportunità di dare lustro e promuovere il territorio fermano e le sue eccellenze attraverso gli scatti realizzati.

“Siamo convinti che la differenza, sempre, e forse ancora di più in questo mondo così complesso ed interconnesso – dice Laura Subrini – la facciano la qualità delle persone, il lavoro di squadra e la capacità di rispondere con competenza e disponibilità alle esigenze reali dei clienti, siano privati o imprese. Riuscirci è la vera soddisfazione”.

Per conoscere meglio l’azienda consultare il sito www.bricomax.it

(spazio promo-redazionale)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti