facebook twitter rss

Sequestrati 400 grammi di cocaina
Un uomo tenta la fuga,
bloccato dai carabinieri

SANT'ELPIDIO A MARE - La droga al dettaglio avrebbe fruttato un ricavo di oltre 120.000 euro. Vistosi scoperto, il responsabile della cessione ha accennato una fuga. Complessivamente, sono stati rinvenuti 10 involucri termosaldati, contenenti complessivamente 8 grammi di cocaina e 14 di hashish. La successiva perquisizione presso l'abitazione dell'uomo ha portato al recupero di ulteriori 400 grammi di cocaina pura, oltre a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento
Print Friendly, PDF & Email

“I carabinieri del dipendente Nucleo Investigativo di Fermo, nell’ambito di una più ampia attività tesa alla prevenzione e contrasto della compravendita di sostanze stupefacenti lungo il litorale fermano, nella serata di martedì, a Sant’Elpidio a Mare, località Castellano, hanno proceduto all’arresto di un uomo di circa 50 anni, gravato da pregiudizi di Polizia, con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. E’ quanto si legge nel report del Reparto Operativo dell’Arma di Fermo, guidato dal tenente colonnello Gianluigi Di Pilato, in merito a un’operazione antidroga che ha portato i militari a bloccare un uomo e a sequestrare oltre 400 grammi di cocaina e 16 di hashish.

“I militari, infatti – spiegano dal Reparto operativo – sono intervenuti dopo che l’uomo, intrattenutosi nei pressi di un bar della frazione a ridosso della costa, è stato sorpreso mentre cedeva un involucro contenente della cocaina a un altro uomo sopraggiunto a bordo di un’autovettura.

Vistosi scoperto, il responsabile della cessione ha accennato una fuga, durante la quale si è disfatto di altri involucri termosaldati che aveva indosso, poi recuperati dai carabinieri che hanno così proceduto alla sua cattura. Complessivamente, sono stati rinvenuti 10 involucri termosaldati, contenenti complessivamente 8 grammi di cocaina e 14 di hashishLa successiva perquisizione presso l’abitazione dell’uomo ha portato al recupero di ulteriori 400 grammi di cocaina pura, oltre a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. La droga che al dettaglio avrebbe fruttato un ricavo di oltre 120.000 euro, il materiale rinvenuto e la somma di 430 euro che l’interessato aveva con se al momento della cattura, ritenuta provento di attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati sottoposti a sequestro. Il responsabile tratto in arresto e associato presso la Casa Circondariale di Fermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il Gip del Tribunale di Fermo, nella mattinata di oggi ha convalidato l’arresto e convalidato la misura cautelare in carcere del responsabile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti