facebook twitter rss

Rifiuti abbandonati,
ci pensano i volontari

PORTO SAN GIORGIO - Volenterosi cittadini in azione lungo le scarpate di via della Misericordia e nei tratti limitrofi. L'assessore all'ambiente Di Virgilio: “Iniziativa lodevole, mercoledì si replica”
Print Friendly, PDF & Email

 

Il lavoro svolto dai volontari

Quintali di rifiuti abbandonati raccolti da volenterosi cittadini lungo le scarpate di via della Misericordia e nei tratti limitrofi.

Mercoledì scorso si è concluso il primo appuntamento del gruppo di cittadini denominato “Nel nostro piccolo”. Ad adoperarsi nelle lodevoli operazioni hanno partecipato Sonia Trocchianesi, Marisa Occhiodoro, Orietta Mecozzi e Sauro Rossi.

Le immagini del pomeriggio di volontariato parlano del recupero di vario materiale, dal vetro alle gomme, dall’alluminio fino ai cellulari.

L’assessore all’ambiente Andrea Di Virgilio ha partecipato all’iniziativa ed ha rivolto un plauso agli attivi promotori: “La loro azione convinta ha permesso di porre all’attenzione il triste fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nonostante i servizi e le possibilità che ci sono per poterli conferire. La Sgds ha collaborato all’iniziativa fornendo il materiale per la raccolta e portando via i sacchi per il conferimento in discarica. L’iniziativa è destinata a ripetersi mercoledì 10 febbraio, nella stessa zona a partire dalle ore 15. Sarà un piacere poter dare un fattivo contributo”.

Per il sindaco Loira “l’iniziativa è da prendere ad esempio, si prende carico di chi ha violato pesantemente le norme dei conferimenti a danno della collettività”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti