facebook twitter rss

Spaventoso frontale tra auto e furgone,
atterrano due eliambulanze:
tre feriti, uno in gravi condizioni
(Le foto dello schianto)

FERMO - L'incidente nei pressi della Ceramica Lauretana. Sul posto i sanitari del 118, con la Croce azzurra di Porto San Giorgio, la verde di Fermo e la Croce verde Valdaso, l'automedica dell'Azzurra Sant'Elpidio a Mare, la Polizia Stradale di Fermo e i vigili del fuoco. La centrale operativa del 118 ha richiesto due eliambulanze atterrate da lì a breve lungo la Valdete
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli e Simone Corazza (foto Simone Corazza)

Spaventoso frontale, oggi pomeriggio intorno alle 14 lungo la strada provinciale Valdete, contrada Ete Caldarette, all’altezza della Ceramica Lauretana. A scontrarsi, un’auto e un furgone. Sul posto i vigili del fuoco di Fermo con due mezzi, i sanitari del 118, con la Croce azzurra di Porto San Giorgio, la verde di Fermo, e la verde Valdaso oltre all’automedica dell’Azzurra Sant’Elpidio a Mare, e la Polizia Stradale di Fermo con una pattuglia di Amandola. Sul posto anche il dirigente della Stradale, Ernesto Bamonti.

Ancora tutta da chiarire la dinamica del sinistro che ha portato alla violenta collisione tra i due veicoli. Fatto sta che i sanitari della centrale operativa del 118, in contatto con i colleghi intervenuti sul luogo dell’incidente, hanno deciso di richiedere l’intervento di due eliambulanze che, infatti, sono atterrate da lì a breve a poca distanza dal luogo del sinistro. I due Icaro sono intervenuti per soccorrere l’uomo, di circa 30 anni, al volante dell’auto, il più grave dei tre soccorsi, e l’altro uomo alla guida del furgone, entrambi trasportati dalle eliambulanze al Torrette di Ancona. Al nosocomio fermano, ma con l’ambulanza, anche il giovane che sedeva sul lato passeggero del furgone. La strada è stata ovviamente chiusa per agevolare le operazioni di soccorso. La strada è stata riaperta poco dopo, una volta ultimate le operazioni di rimozione dei due veicoli incidentati, e di pulizia della carreggiata, a cura del soccorso stradale Santarelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti