facebook twitter rss

Cobà, la rotta è giusta:
liquidato anche il Giovinazzo

SERIE A2 - Nel recupero di campionato andato in onda nel pomeriggio di giornata un nuovo successo per gli Shark del recente corso del neo tecnico Antonio Ricci
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Vittoria importante degli Sharks, al cospetto di un Giovinazzo che solo nel finale ha perso un po’ di quota, dopo aver giocato comunque una buona gara.

Gli uomini di mister Antonio Ricci, però, hanno mostrato di essere sulla buona strada, ed a tale proposito due considerazioni vanno fatte: in primo luogo, nel momento in cui c’è stato da soffrire sono salite pazienza, autostima e concentrazione e poi anche dal punto di vista del gioco si sono viste trame più lineari e ordinate.

Ora la classifica si fa interessante, perché 6 vittorie 3 pareggi ed una sconfitta (in trasferta in uno scontro diretto con il Cus Molise che però salire nelle Marche) sono un bottino che può alimentare speranze concrete. Entrando in cronaca diretta, Ricci parte con Fiuza, Del Pizzo, Guga, Manfroi e Borsato e quindi, dopo un breve inizio di studio, arriva puntuale l’acuto proprio di Borsato che conclude a rete con l’esplosività del bomber di razza.

Non si fa attendere la risposta ospite: due o tre pericoli Fiuza li corre e nella prima di queste circostanze compie un super intervento su un gran tiro di Restaino. Però il Futsal Cobà appare sempre subire il giusto ed avere la gara in controllo. Casomai, manca a cavallo tra i due tempi la capacità di dare lo scossone alla partita ed infatti, dopo quasi 5 minuti nella ripresa, i tenaci ospiti in maglia verde trovano con Restaino lo spiraglio giusto per pareggiare. Qui i sangiorgesi sono bravi a reagire e da questo momento giocano davvero una bella gara: non si scompongono e con uno schema ben congegnato trovano poco dopo metà ripresa il 2-1, con Manfroi che scodella improvvisamente un traversone su cui ancora Borsato di testa azzecca la parabola giusta per mettere fuori tempo l’estremo ospite.

E’ un brutto colpo per il Giovinazzo, ma i meriti dei biancoblù sono superiori al lieve calo ospite. Un‘altra azione ben costruita porta Del Pizzo (ottima gara la sua) a poterla trasformare nel 3 a 1 che mette quasi fine alla contesa. A poco più di un minuto dalla fine, c’è gloria meritata per Mateus che segna la bellissima rete del 4-1 definitivo. A fine partita, il commento di mister Antonio Ricci: “Spirito di sacrificio e attenzione hanno caratterizzato la prova della squadra. Ho visto oltretutto anche qualche miglioramento sullo sviluppo tattico e sul rispetto di alcuni principi su cui stiamo lavorando forte. Dobbiamo continuare a lavorare per farci trovare pronti già sabato in quanto sarà un’altra partita estremamente complicata. Stiamo cercando di correre per trovare i giusti equilibri tattici in campo e di ruolo all’interno dello spogliatoio. Solo se tutti faranno la loro parte pensando al bene della squadra potremo continuare a recuperare posizioni in classifica. Sognare non costa niente, ma solo il gruppo vince”.

 

Articolo correlato: 

 

Cobà da 7 bellezze, successo nel recupero contro Pistoia


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti