facebook twitter rss

Confronto e apertura alla città, il Consiglio comunale secondo il presidente Trasatti: vicini ai cittadini grazie a Radio Fermo Uno e internet VIDEO INTERVISTA

FERMO - Da qui la rinnovata collaborazione con Radio Fermo Uno, emittente locale tra le più longeve d'Italia e delle Marche e unica radio della città concessionaria delle frequenze autorizzate dal Ministero dello Sviluppo Economico, dipartimento delle telecomunicazioni
Print Friendly, PDF & Email

 

“Un ruolo di garanzia, quanto mai condiviso con la città, affinché tutti i consiglieri possano esprimere le proprie posizioni e dibattere sul futuro della città di Fermo”. Il presidente del consiglio comunale Francesco Trasatti, ospite di Radio Fermo Uno, ha fatto il punto sul massimo organo di rappresentanza cittadina. Dopo cinque anni da vice sindaco e alla guida dell’assessorato alla Cultura, per Trasatti è arrivato il momento di una nuova importante sfida politica, quella di garante dei principi democratici espressi dall’assise comunale e non solo.

“Siamo partiti in una situazione abbastanza complicata dovuta al Covid – racconta Trasatti –  con i consigli comunali a distanza e il sindaco ricoverato per Covid. Già dal  secondo consiglio comunale siamo riusciti a metterci in piena operatività. Ricordo che ci fu la relazione delle società partecipate, un confronto di grande qualità in cui si è parlato a fondo. C’è stata l’istituzione formale della quarta commissione Sanità, in questo periodo quanto mai importante. Tenendo conto dell’ emergenza pandemica posso dire che siamo partiti tutti insieme con il piede giusto”.

Tra le priorità del presidente la volontà di dare massima diffusione alle sedute del consiglio in modo tale poter raggiungere tutti i cittadini fermani, di qualunque fascia d’età, e non solo. Da qui la rinnovata collaborazione con Radio Fermo Uno, emittente locale tra le più longeve d’Italia e delle Marche e unica radio della città concessionaria delle frequenze autorizzate dal Ministero dello Sviluppo Economico, dipartimento delle telecomunicazioni. Oltre alla diretta radiofonica, il consiglio comunale potrà essere seguito scaricando l’App di Radio Fermo Uno o in streaming dal sito www.radiofm1.it. Grazie alle frequenze in FM e presto anche in digital radio DAB+, gli ascoltatori potranno seguire non solo il consiglio comunale, ma anche la diretta delle commissioni consiliari e degli appuntamenti speciali dedicati agli approfondimenti radiofonici con interviste ai consiglieri comunali, capigruppo e rappresentanti delle commissioni.

Non finisce qui. Dal 19 febbraio scorso inoltre, le sedute del Consiglio Comunale di Fermo possono essere seguite in diretta sul sito del Comune www.comune.fermo.it (dal menù in home page alla voce “Segui l’Amministrazione”>”il Governo della Città”>”il Consiglio Comunale”). “Un servizio che abbiamo voluto rendere attivo e disponibile sia per essere al passo con i tempi, vista la possibilità di poter seguire i lavori del Consiglio con i nuovi mezzi tecnologici, oltre alla consueta diretta radiofonica, sia per dar modo a più persone di poter ascoltare e vedere le sessioni di uno degli organi rappresentativi della Città” – le parole del Presidente del Consiglio Comunale Francesco Trasatti – un servizio che oltre a offrire le sedute in diretta, grazie al podcast offre una sorta di archivio delle sedute precedenti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti