facebook twitter rss

Continuano i controlli a tutto campo
dell’Arma: quattro sanzioni anti-Covid
e due segnalazioni per droga

FERMANO - Dalla compagnia di Fermo: "I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e sempre con le stesse finalità: zero tolleranza per chi ignora le normative anticovid, e lotta senza quartiere al malaffare, stupefacenti compresi"
Print Friendly, PDF & Email

Continuano i controlli da parte dei carabinieri del comando provinciale di Fermo: quattro persone contravvenzionate per violazione della normativa anticovid, e due segnalate per uso personale di stupefacenti.

“Proseguono, giorno e notte, i controlli disposti sul territorio dal comando provinciale carabinieri di fermo, in particolare per contrastare la diffusione del contagio da covid-19. Ed anche stavolta – il resoconto della compagnia di Fermo – i risultati non si sono fatti attendere.
I militari della stazione carabinieri di Montegranaro, che già due notti fa avevano sorpreso ben sei cittadini a spasso per le vie cittadine, dopo le ore 22, senza alcuna valida motivazione che li autorizzasse a superare quel limite orario, ne hanno contravvenzionati ieri altri quattro per lo stesso motivo. Pure per loro, ovviamente, è scattata la segnalazione alla competente autorità amministrativa”. Dal Covid all’assunzione di sostanze stupefacenti.

“I militari della sezione radiomobile di Fermo, invece, coordinati dal maresciallo maggiore Paolo De Angelis – aggiungono dalla compagnia di Fermo – hanno ‘beccato’ due giovani marocchini che si erano appartati in contrada San Marco a Fermo e, dopo aver accuratamente preparato piccoli quantitativi di eroina, avevano iniziato ad assumerla bruciandola su lembi di carta stagnola.
Purtroppo per loro, però, i carabinieri sono sopraggiunti a bordo della ‘gazzella’ prima che riuscissero a terminarla. Immediato è scattato il sequestro amministrativo della carta stagnola, ed anche la segnalazione alla prefettura di Fermo per violazione dell’art. 75 dpr 309/90, per la detenzione di sostanza stupefacente per l’uso personale.
Come promesso, i controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e sempre con le stesse finalità: zero tolleranza per chi ignora le normative anticovid, e lotta senza quartiere al malaffare, stupefacenti compresi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti