facebook twitter rss

Zona arancione: musei
cittadini chiusi al pubblico

FERMO - Da oggi, lunedì 1 marzo, con i nuovi provvedimenti governativi anti Covid siti d'arte fermani interdetti alla visite. Rinviate a data da destinarsi le attività già messe in agenda. Biblioteca "Spezioli" aperta invece con orario continuato, ma solo su prenotazione
Print Friendly, PDF & Email

Come previsto dall’ordinanza del ministro della salute del 27 febbraio, anche la regione Marche da oggi, 1 marzo, è ricompresa nell’area arancione.

Come disposto dall’atto a livello nazionale, il servizio di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura (di cui all’articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio) è quindi sospeso.

Pertanto, anche i musei di Fermo rimarranno chiusi al pubblico. E anche la prevista settimana gratuita per i residenti, programmata per questi giorni, è rinviata a data da destinarsi.

La mostra al Terminal, anch’essa chiusa al pubblico, dal titolo “Eriberto Guidi. Sconfinamenti fotografici”, promossa dal Comune di Fermo, in collaborazione con Regione Marche, Sistema Museo, Musei di Fermo, Giornate di Fotografia e il centro studi “Licini” e curata da Lisa Calabrese e Simona Guerra, che comprende più di 80 opere del noto maestro fermano, molte delle quali inedite, può essere visitata virtualmente attraverso il sito www.giornatedifotografia.it, un viaggio virtuale dell’esposizione, impreziosito con le musiche di A. Corelli eseguite dall’ orchestra giovanile d’archi del conservatorio statale di musica “Pergolesi” di Fermo.

Le biblioteche, gli archivi e i relativi servizi sono offerti su prenotazione, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemica. Pertanto la biblioteca “Spezioli” rimane aperta con orario continuato ma il servizio di lettura in sede è attivo esclusivamente su prenotazione dal lunedì al venerdì ed è esteso a tutto l’orario di apertura; il sabato sarà attivo il solo servizio di prestito.

Gli utenti interessati dovranno mandare una richiesta di accesso alla biblioteca il giorno lavorativo precedente a quello di loro interesse (la prenotazione per il lunedì deve avvenire al venerdì precedente), entro le ore 12.00. La mail dovrà riportare nell’oggetto in maiuscolo la dicitura “Prenotazione”, seguita da cognome e nome del richiedente, giorno e turno prescelto (intera giornata, mattino o pomeriggio). Se non vi saranno comunicazioni dalla biblioteca entro le 14.00 dello stesso giorno, l’accesso è garantito.

Nel caso in cui il numero delle prenotazioni ecceda quello dei 27 posti disponibili, si terrà conto dell’ordine di prenotazione. Sulla pagina Facebook della biblioteca è possibile leggere eventuali aggiornamenti che si rendessero necessari alle modalità di accesso. Per le prenotazioni e le informazioni i recapiti da contattare sono: e-mail: biblioteca.centrale@comune.fermo.it,telefono: 0734.284310 o 284465.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti