facebook twitter rss

Anche Marcoré stregato dal FantaSanremo:
“Bravi, siete il grimaldello
che ha riaperto il teatro”

PORTO SANT'ELPIDIO - L'attore alla diretta Instagram degli autori che si ritrovano al Teatro delle Api:"Arrivo a San Benedetto per girare il mio nuovo film"
Print Friendly, PDF & Email

Continua a riscuotere successo Fanta Sanremo, l’originale gioco, ideato a Porto Sant’Elpidio da parte di alcuni creativi marchigiani e collegato al Festival della canzone italiana. Poco meno di 50mila squadre iscritte, 23mila followers su Instagram conquistati in qualche giorno, un tamtam sui social ed alcuni artisti che hanno apprezzato e rilanciato l’iniziativa.

Stasera, alla diretta Instagram prefestival, è intervenuto anche un ospite d’eccezione: Neri Marcorè. Il popolare attore, nonché direttore artistico del Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio, aperto in questi giorni per diventare il quartier generale della FIF, Federazione italiana FantaSanremo, non ha lesinato complimenti agli ideatori. “Mi congratulo per l’idea, originale e divertente, ma soprattutto perchè la vostra iniziativa è stata un grimaldello per riaprire il teatro purtroppo chiuso per i motivi che tutti conosciamo. E’ bello che i teatri, anche in un momento in cui gli spettacoli non si possono svolgere, torni a vivere”.

Non è mancato, da parte del presentatore, un invito a visitare il bar Corva da Papalina, dove il FantaSanremo è stato ideato. “Non credo che riuscirò a passare a breve, ma vengo da quell’humus del bar, o meglio ‘de lu caffè’, che ha ispirato alcuni miei personaggi – ha risposto sorridendo Marcoré. Mi fa piacere che Porto Sant’Elpidio, mia città natale, sia la culla di iniziative originali e creative”.

L’attore è intervenuto nella diretta social mentre si trovava in auto, di ritorno da Roma alle Marche. “Sto andando a San Benedetto del Tronto – ha svelato – per le riprese di un film che sarà girato tutto nelle zone di San Benedetto e dintorni”. Il gioco di FantaSanremo, una sorta di Fantacalcio riadattato alla popolare kermesse canora sanremese, continua. Anche stasera tutto lo staff sarà al Teatro delle Api per assistere alla seconda serata ed assegnare i punteggi agli artisti in gara, in base alle loro esibizioni. La prima sera ha visto primeggiare Arisa, che si è aggiudicata un bonus di +25 punti, 10 come prima artista in gara, 10 per aver portato dei fiori, 5 per aver ringraziato a fine esibizione. Meno 15, in base al regolamento, per Max Gazzè. Il motivo: 10 punti di penalità per errori nel testo della canzone e 5 per aver indossato un cappello.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti