facebook twitter rss

Infrastrutture, la Confartigianato
incontra l’assessore Marchiori

MACERATA - Il presidente territoriale dello sportello Imprese del maceratese, fermano e piceno, Francesco Cacopardo, nei giorni scorsi e tramite un incontro on line ha presentato le linee guida del direttivo, intento ad aprirsi ad un confronto sempre più propositivo con la giunta del capoluogo di provincia
Print Friendly, PDF & Email

 

Un momento del confronto avvenuto sui canali web

Infrastrutture e nuovi progetti per supportare le imprese: sono due dei grandi temi posti al centro dell’incontro tra il Comune di Macerata e il direttivo territoriale di Confartigianato Imprese Macerata, Ascoli Piceno, Fermo.

L’appuntamento online, che si è tenuto nei giorni scorsi, è stato costruttivo e ricco di contenuti. Nell’occasione, l’assessore ai lavori pubblici, Andrea Marchiori, ha portato all’associazione alcuni spunti per intavolate un’azione sinergica. Il presidente del direttivo territoriale, Francesco Cacopardo, ha presentato le linee guida del direttivo che vuole aprirsi ad un confronto sempre più propositivo con la giunta del capoluogo di provincia.

“A tal proposito – le parole di Cacopardo – Confartigianato dimostra molto interesse per le politiche infrastrutturali che ci sono state presentate dall’assessore Marchiori, che ringraziamo per la sua partecipazione. In particolare, vediamo con attenzione alla riqualificazione del centro fiere di Villa Potenza, un polo storico del territorio che potrebbe diventare un ulteriore volano per le nostre imprese artigiane. Non da meno sono le prospettive di sviluppo del centro agroalimentare di Piediripa, ulteriore spazio strategico per tutte le aziende del settore”.

“Due interventi che garantirebbero a tutti i soggetti produttivi nuove occasioni di crescita, in un momento in cui ognuno di noi è chiamato a dare il proprio contributo per supportare l’economia locale. Registriamo, inoltre, i positivi passi in avanti nella creazione di nuove arterie di comunicazione e della sistemazione dei collegamenti esistenti, come la Mattei Pieve e la soluzione dell’annoso problema del passaggio a livello di via Roma. Confartigianato sarà in prima linea, e si mette fin da subito a disposizione per agevolare la realizzazione di queste azioni”, ha concluso.

Infine, il dibattito si è focalizzato su progetti ed eventi da organizzare per dare una sempre maggiore visibilità alle imprese del territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti