facebook twitter rss

Torna l’appuntamento con ‘Amici in radio’: nutrizione e relazione cibo/psiche
al centro della terza puntata

SALUTE - Ospiti della terza puntata la dottoressa Sara Traini dirigente medico UOC di gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell'ospedale Murri di Fermo, la dottoressa Paola Pantanetti responsabile UOS Diabetologia del Murri e Valentina Ferracuti, presidente Amici Onlus Sezione Marche. 
Print Friendly, PDF & Email

Si rinnova l’appuntamento, martedì 9 marzo a partire dalle 17, con la trasmissione in diretta su Radio Fermo Uno “Amici in Radio”, il programma scientifico settimanale rivolto a pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali e non solo.  Un momento di approfondimento ma anche l’occasione per un confronto diretto con i radioascoltatori. Radio Fermo Uno, Cronache Fermane, AMICI Onlus,  l’IBD Unit dell’Ospedale Murri di Fermo, presentano un progetto  dedicato al confronto sul mondo delle Malattie Croniche Intestinali (MICI) e non solo.

Tema della terza puntata sarà “La nutrizione nelle Mici e la relazione cibo psiche”. Ospiti in studio ci saranno la dottoressa Sara Traini dirigente medico UOC di gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell’ospedale Murri di Fermo, la dottoressa Paola Pantanetti responsabile UOS Diabetologia del Murri e Valentina Ferracuti, presidente Amici Onlus Sezione Marche. 

Ogni puntata è suddivisa un due parti. La prima dedicata ad un momento di approfondimento medico scientifico con la partecipazione di esperti nella diagnosi e gestione di queste patologie croniche. Nella seconda parte gli ascoltatori potranno intervenire in diretta chiamando il numero 0734620707,   tramite messenger di Facebook e con WhatsApp al 3342275000,  per un confronto  con i medici a cui potranno sottoporre dubbi e altre domande al fine di ottimizzare il percorso di cura attraverso una migliore conoscenza delle propria patologia e un lavoro di squadra per il medico con la IBd Unit.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti