facebook twitter rss

Nuova rotatoria di Grottazzolina,
la minoranza: “Grazie alla Provincia,
ma nessun ascolto dalla maggioranza”

GROTTAZZOLINA - "Palesemente non si accettano suggerimenti da parte della minoranza e la proposta non è stata presa nella dovuta considerazione, seppure di tipo propositivo e orientata verso una ottimale gestione delle politiche a favore della cittadinanza grottese"
Print Friendly, PDF & Email

Ivana Pallottini

“L’avvio dei lavori della rotatoria all’incrocio semaforico S.P. n. 61 Montottonese-S.P. n. 147 Vescio-Pescià non può che riempirci di orgoglio per un’opera ritenuta indispensabile dalla Cittadinanza, fortemente voluta dalle precedenti Amministrazioni Comunali che con grande impegno e caparbietà hanno affiancato uno stanziamento di 65.000 Euro del Comune di Grottazzolina ai 90.000 Euro della Provincia di Fermo”. Il gruppo di minoranza di Grottazzolina ‘La colomba Ivana Pallottini’ interviene in merito all’avvio del progetto di realizzazione della nuova rotatoria di Grottazzolina. 

“Non bisogna dimenticare infatti – spiega la minoranza –  neppure il fondamentale contributo dato nel tempo dai rappresentanti della nostra Comunità in Provincia che, seppure allora su posizioni differenti, hanno trovato proprio sul terreno della viabilità e dell’interesse comune un tema ideale per proseguire, nel nostro Gruppo, la comune attività politica. Non era cosa scontata e per questo va un sentito ringraziamento all’Amministrazione Provinciale ed ai suoi tecnici che hanno redatto il progetto. Ora finalmente tutta l’economia del territorio della media Valle del Tenna potrà beneficiare di uno snodo stradale agile e ritenuto strategico per le attività produttive e commerciali.
Come evidenziato nel programma elettorale, crediamo fermamente che vada dato ulteriore impulso allo sviluppo, alla riqualificazione e al completamento della rete viaria del nostro territorio. In questa ottica il Gruppo di Minoranza “La Colomba” in data 21/07/2020 Prot. 5675, ha presentato una proposta di deliberazione per il Consiglio Comunale da iscrivere all’ordine del giorno con il seguente oggetto: “Impegno alla realizzazione della rotatoria in Comune di Grottazzolina all’intersezione della S.P. 157 Girola con la S.P. 60 Montonese (Zona Scuola Infanzia “V. Monaldi”) – Iniziative e Provvedimenti”. La realizzazione di tale rotatoria era già stata approvata, nello stesso spirito di cui sopra, dal Consiglio Provinciale della Provincia di Fermo in data 30/12/2010 con l’impegno dell’Amministrazione Provinciale a predisporre il progetto e a reperire i mezzi finanziari necessari ad inserire l’intervento nel piano delle Opere Pubbliche 2011/2013. Abbiamo chiesto al Sindaco una risposta politica con l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Grottazzolina ad attivarsi presso la Provincia di Fermo per la concreta realizzazione dell’opera e per il reperimento delle risorse necessarie a finanziare l’investimento. In riscontro, con nota in data 28/07/2020 Prot. 5822 via Pec, ci è stato trasmesso dal Sindaco il parere della Segretaria Comunale in cui si dice che” la proposta di deliberazione non rientra nella competenza Consiliare” e “si consiglia di richiedere alla Provincia di Fermo atti e documenti inerenti la realizzazione della rotatoria in questione.” Con la stessa nota il Sindaco ci ha comunicato che la proposta “ non può essere sottoposta al Consiglio Comunale” e di aver “ trasmesso nota alla Provincia di Fermo per avere certezza della disponibilità alla realizzazione dell’intervento richiesto”. Null’altro da parte del Sindaco: una proposta politica liquidata per un cavillo meramente burocratico. Palesemente non si accettano suggerimenti da parte della minoranza e la proposta non è stata presa nella dovuta considerazione, seppure di tipo propositivo e orientata verso una ottimale gestione delle politiche a favore della cittadinanza grottese. Ma soprattutto una tale risposta è la evidente dimostrazione di un approccio del tutto chiuso in se stessi, approccio che nulla ha a che vedere con lo spirito di apertura al territorio che sempre Grottazzolina ha mostrato e, permetteteci, non può che essere catalogata come l’ennesima occasione persa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti