facebook twitter rss

Movimento 5 Stelle: ”In arrivo
32 milioni di euro per
l’edilizia scolastica marchigiana”

SCUOLA - I parlamentari pentastellati delle Marche: "Grazie all’azione del governo Conte 2 e dell’allora ministro Azzolina, alla nostra regione andranno fondi importanti per interventi di messa in sicurezza, riqualificazione energetica e nuova costruzione di scuole secondarie di secondo grado"
Print Friendly, PDF & Email

“In questo momento più che mai, la scuola deve essere un posto sicuro”.

“Siamo particolarmente lieti quindi di annunciare che, grazie all’azione del governo Conte 2 e dell’allora ministro Azzolina, alle Marche andranno oltre 32 milioni di euro per interventi di messa in sicurezza, riqualificazione energetica e nuova costruzione di scuole secondarie di secondo grado”.

Così in una nota congiunta i parlamentari marchigiani del Movimento 5 Stelle, vale a dire Roberto Cataldi, Maurizio Cattoi, Andrea Cecconi, Mirella Emiliozzi, Paolo Giuliodori, Martina Parisse, Roberto Rossini, Rachele Silvestri e Patrizia Terzoni.

“Sono risorse che provengono dal decreto per la ripartizione di 1 miliardo e 125 milioni di euro firmato ieri dal Ministero dell’Istruzione, ma appunto volute e stanziate dal precedente Governo, con decreto numero 104/2020. Il dicastero guidato da Lucia Azzolina aveva pensato questo decreto peraltro con una misura specifica che velocizzava l’attribuzione dei fondi assegnando le risorse economiche direttamente alle Province”.

“Nelle Marche sono così ripartite: 10 milioni alla Provincia di Ancona, 7 milioni alla provincia di Macerata e di Pesaro Urbino, 4.5 alla provincia di Ascoli Piceno, 3 alla provincia di Fermo. Perché sia solido, il nostro futuro va ricostruito partendo dalla scuola”, hanno quindi concluso i parlamentari pentastellati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti