facebook twitter rss

La chiesa di San Patrizio illuminata di verde per il Global Greening d’Irlanda

CAMPOFILONE - 640 siti di livello globale, di cui 42 italiani, prendono parte quest'oggi alla festa irlandese più importante dell'anno. Tra i monumenti nazionali protagonisti dell'evento anche il luogo di culto fermano
Print Friendly, PDF & Email

 

Illuminazione di Lc service

La Chiesa di San Patrizio di Campofilone (foto)  partecipa al Global Greening, l’iniziativa culturale di Turismo Irlandese che ha preso il via 11 anni fa in Australia per festeggiare il giorno di San Patrizio, il santo patrono dell’isola di Smeraldo.

L’evento, che da sempre porta un messaggio di amicizia al popolo d’Irlanda, quest’anno più che mai assume un significato di vicinanza e speranza agli oltre 70 milioni di persone in tutto il mondo che hanno legami con l’isola. “In un periodo così difficile, in cui gli irlandesi all’estero non possono tornare a casa, Turismo Irlandese ha voluto coinvolgere località in tutto il mondo che possano fungere, simbolicamente, da connessione con la propria casa d’origine, in attesa che si possa ricominciare a viaggiare e, quindi, riabbracciare i propri cari”, dicono gli organizzatori.

L’Italia, quest’anno, ha accolto con particolare entusiasmo la possibilità di essere tramite di questo messaggio e ha aderito in forza, da nord a sud, con 42 siti: monumenti di grande rilevanza, che ancora una volta hanno confermato la propria presenza, come la Torre di Pisa, la Porta San Giacomo di Bergamo, il Castel Nuovo di Napoli e numerose new entry, alcune conosciute a livello internazionale, altre meno famose, ma tutte di una bellezza straordinaria. E così, questa sera a partire dalle 19, per due ore circa, la chiesa di San Patrizio di Campofilone si illuminerà di verde in onore dell’Irlanda.

“Oltre all’ambasciata irlandese in Italia, che da sempre ci affianca per rendere possibile questa iniziativa, desidero ringraziare tutte le amministrazioni locali e le realtà che hanno deciso di aderire al Global Greening. Sono numerosi i siti del nostro Paese che per la prima volta si illumineranno di verde: lo interpretiamo come un abbraccio virtuale tra l’Italia e l’Irlanda e ciò riempie i nostri cuori di gioia e gratitudine” dichiara Ornella Gamacchio, direttore Italia di Turismo Irlandese.

A livello globale, sono oltre 640 i siti che questa sera si illumineranno di verde: un numero record sta a sottolineare la forza del profondo legame che le persone di tutto il mondo sentono per l’Irlanda.

Tra le novità internazionali, una cassetta delle lettere in cima alla Øretoppen Mountain in Norvegia, 350 km sopra il circolo polare artico, la fontana più grande del mondo, The Palm Fountain a Dubai, l’edificio più alto del sud America, la torre Costanera del Cile, il castello di Bled in Slovenia, Pacific Park sul molo di Santa Monica in California, Bc Place a Vancouver, il Sekenani Gate presso la riserva nazionale di Maasai Mara in Kenya, Villa E-1027 a Roquebrune Cap Martin in Francia, progettata e costruita dall’architetto e designer di mobili irlandese Eileen Gray.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti