facebook twitter rss

Ermes Marilungo campione d’Italia nei circuiti Master indoor

PODISMO - Il longevo atleta di Porto San Giorgio, nel fine settimana di gare anconetane appena consegnate agli archivi, ha conquistato il primo posto nei 3000 metri nel segno della società pugliese Dynamyk Fitness nella categoria Over 60
Print Friendly, PDF & Email

Sulla destra, un raggiante Marilungo, fresco del titolo italiano di categoria conquistato nel fine settimana alle spalle al termine delle gare indoor svolte ad Ancona

ANCONA – Quattro giornate di gare, spalmate da giovedì 18 a domenica 21 marzo, per il ritorno della rassegna nazionale “Over 35” al coperto del capoluogo marchigiano.

Di nuovo tutti in pista, dunque, per i Campionati italiani Master indoor, appuntamento tornato in prima linea dopo il doveroso anno di stop, con il ripristino della rassegna in sala dedicata alle categorie Master, evento tricolore nella scorsa stagione annullato per l’imperversare dell’emergenza sanitaria.

La manifestazione ha presentato alcune novità, a partire dalla durata, con lo svolgimento cioè da giovedì 18 a domenica 21 marzo, per come sopra detto, con arco temporale diffuso in quattro giornate: una in più rispetto al passato, ed ognuna con due sessioni separate per permettere la dovuta sanificazione con frequenza ben cadenzata. Tra le altre misure introdotte, proprio per preservare la sicurezza di tutti, la facoltà rilasciata a ciascun atleta di poter partecipare ad un massimo di due gare. Cancellate invece le prove multiple e le staffette, oltre ai campionati di società indoor.

Ed arrivando quindi al succo delle performance, con il Fermano protagonista, da segnalare il neo campione italiano per la categoria Master, negli Over 60, 3000 metri, vale a dire il sangiorgiese Ermes Marilungo, in pista per la Dynamyk Fitness di Palo Del Colle, provincia di Bari. Alle sue spalle Giorgio Centofante, al terzo posto Maurizio Vagnoli. “E’ stata un’esperienza non solita per me, in quanto a calarmi in una manifestazione indoor e quindi su una pista di soli 200 metri – le impressioni di Marilungo al termine della sfida -. Non sapendo come impostare la gara, mi sono mantenuto nella prima parte dietro ai due atleti che in quel momento erano in testa, per poi affondare all’ultimo giro, superarli e giungere primo al traguardo, conquistando il titolo italiano”.

p. g. 

 

La classifica finale dei 3000 metri ove 60 ad incoronare Ermes Marilungo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti