facebook twitter rss

Tre nuovi ufficiali al comando provinciale dei carabinieri: arrivano i sottotenenti Di Muzio, Luciani e Filippelli

FERMANO - Di Muzio, Luciani e Filippelli, nell’ordine assumono l’incarico di comandante del Nucleo Investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Fermo, comandante della Sezione operativa del Norm della Compagnia Carabinieri di Fermo, e comandante del Norm della Compagnia Carabinieri di Montegiorgio
Print Friendly, PDF & Email

Da sin. i sottotenente Di Muzio, Luciani e Filippelli

Tre nuovi ufficiali sono stati assegnati al Comando provinciale Carabinieri di Fermo. Si tratta dei sottotenenti Di Muzio, Luciani e Filippelli. Nell’ambito del potenziamento dell’organico, dopo il trasferimento dei tenenti Serafino dell’Avvocato e Antonio Trombetta, rispettivamente assegnati al Comando dei Norm delle Compagnie Carabinieri di Macerata e Giulianova, arrivano al Comando provinciale di Fermo tre nuovi sottotenenti, al termine del corso frequentato presso la Scuola Ufficiali di Roma.
Tutti sono vincitori del medesimo concorso, bandito lo scorso anno a favore dei luogotenenti dell’Arma dei Carabinieri.
Si tratta del sottotenente Pasquale Di Muzio, del sottotenente Oskar Luciani e del sottotenente Ferdinando Filippelli, che nell’ordine assumono l’incarico di comandante del Nucleo Investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Fermo, comandante della Sezione operativa del Norm della Compagnia Carabinieri di Fermo, e comandante del Norm della Compagnia Carabinieri di Montegiorgio.

Il sottotenente Pasquale Di Muzio si arruola nell’Arma dei Carabinieri nel 1987 e proviene dal Comando del Norm della Compagnia Carabinieri di Ancona, dove è rimasto dall’agosto del 2019, dopo aver Comandato la Stazione di Porto Potenza Picena, il Norm della Compagnia Carabinieri di Fermo e aver maturato esperienza in diverse stazioni Carabinieri delle Province di Fermo e Macerata. Il sottotenente Oskar Luciani si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1987 e proviene dalla Stazione Carabinieri di Campogalliano, in provincia di Modena, che ha comandato dal 1998, dopo aver maturato esperienze in diversi reparti delle province di Milano, Pavia e Modena. Il sottotenente Ferdinando Filippelli si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1988 e proviene dalla Stazione Carabinieri di Ascoli Piceno che ha comandato negli ultimi 2 anni, dopo un’esperienza trascorsa presso le Stazioni di Porto d’Ascoli e Acquasanta Terme, quest’ultima comandata per 18 anni. Si tratta, in sintesi, di Ufficiali che vantano una solida esperienza di servizio e una grande professionalità maturata sul campo e che certamente andranno ad arricchire le potenzialità dell’Arma nel territorio fermano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti