facebook twitter rss

Infrastrutture, Cangini: “Giovannini investa su Marche e Ferrovia dei Due Mari”

FERROVIA - Il senatore di Forza Italia: "E' considerata dagli amministratori locali un’opportunità importante e hanno chiesto di inserirla nel Recovery Plan quale progetto strategico per il rilancio complessivo del territorio e di una vasta area del centro Italia"
Print Friendly, PDF & Email

Il sen. Andrea Cangini

«Per le Marche in generale e per il piceno in particolare, le infrastrutture sono insufficienti e devono essere implementate. Tra le maggiori criticità dell’area del piceno vi è l’arretramento del progetto della ‘Ferrovia dei due Mari’, la cui prima stesura del progetto risale al 1871″. Il senatore di Forza Italia Andrea Cangini, eletto nelle Marche, invita il governo ad investire sulle infrastrutture nella nostra regione.

“La ferrovia – spiega Cangini –  è considerata dagli amministratori locali un’opportunità importante e hanno chiesto di inserirla nel Recovery Plan quale progetto strategico per il rilancio complessivo del territorio e di una vasta area del centro Italia che sconta decenni di ritardi economici e occupazionali dovuti all’isolamento infrastrutturale, aggravati dal sisma del 2016. Perciò ho depositato oggi un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Enrico Giovannini, per esortarlo ad affrontare questa grave situazione di isolamento dell’intero territorio marchigiano, in particolare accogliendo l’invito degli amministratori locali a rilanciare rapidamente la realizzazione nella sua interezza del progetto della ‘Ferrovia dei due Mari’”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti