facebook twitter rss

Ambiente e risparmio energetico, la città aderisce a M’illumino di Meno ed a L’Ora della Terra

FERMO - Domani, venerdì 26 marzo, la partecipazione all'iniziativa del programma di Rai Radio 2, Caterpillar, e l'indomani, dunque sabato 27, braccia metaforicamente aperte per l'azione promossa dal Wwf, nota nel mondo come Earth Hour. Tutto relazionato nelle parole dell'assessore Ciarrocchi e del consigliere Pascucci
Print Friendly, PDF & Email

 

Alessandro Ciarrocchi, assessore all’ambiente

Anche la città di Fermo aderisce domani, venerdì 26 marzo, a M’illumino di Meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, promossa dal programma di Rai Radio 2, Caterpillar, spegnando dalle ore 20.00 alle ore 20.30 le luci del palazzo comunale in piazza del Popolo.

Fermo aderisce anche a quanto in programma il giorno seguente, dunque sabato 27 marzo, all’iniziativa promossa dal Wwf denominata “Earth Hour” l’Ora della Terra: evento globale coinvolgente ogni anno più di un miliardo di persone in oltre 190 paesi del mondo per testimoniare l’attenzione e l’impegno dei cittadini e delle istituzioni per contrastare il cambiamento climatico e perseguire invece l’obiettivo di uno sviluppo sostenibile. Anche in questa occasione, dalle ore 20.30 alle ore 21.30, rimarranno spente le luci del medesimo palazzo comunale.

“Due iniziative che abbiamo accolto e a cui da sempre partecipiamo – le parole dell’assessore alle politiche ambientali Alessandro Ciarrocchi – a dimostrazione della sensibilità sempre più forte nei confronti delle tematiche ambientali, anche a livello nazionale e internazionale che l’amministrazione accompagna tutto l’anno, in modo crescente in questi anni, con progetti, manifestazioni e, come si ricorderà, il coinvolgimento delle scuole, su argomenti oramai di portata globale. A tal riguardo e nel solco della direzione intrapresa, la prossima settimana sono stato invitato da una scuola superiore ad una videoconferenza per parlare di progetti ambientali e dell’agenda 2030”

“Pur in un momento di emergenza sanitaria la sensibilità sul tema dell’ambiente, sulla lotta al consumo di suolo e di energia non è venuta meno, anzi – dichiara il consigliere comunale Nicola Pascucci, che ha sempre seguito questi eventi nazionali -. Ricordiamo in questi anni per M’illumino di Meno le diverse iniziative che sono state organizzate a Fermo e che, oltre a quanto l’amministrazione comunale normalmente pianifica e organizza, in collaborazione da sempre con le associazioni ambientaliste, vedi da ultimo la riuscita iniziativa Plastic Free, con queste manifestazioni si ribadisce l’impegno e soprattutto il messaggio di sensibilizzazione che vogliamo trasmettere, soprattutto alle giovani generazioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti