facebook twitter rss

Excelsior, accordo raggiunto: ecco cosa diventerà l’ex cinema

PORTO SAN GIORGIO - Un iter lungo e complesso, seguito passo passo personalmente dal primo cittadino. Un lavoro certosino per restituire alla città un edificio da troppo tempo in stato di abbandono
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi
Obiettivo raggiunto. Il vecchio cinema Excelsior sarà riqualificato grazie ai privati. Questa volta però agli annunci seguono i fatti. Al punto che l’Amministrazione Loira ha convocato per domani mattina una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’accordo raggiunto con la società Cinematografica Excelsior a cui il Tribunale di Fermo aveva riconosciuto qualche anno fa la piena proprietà dell’immobile. Un iter lungo e complesso, seguito passo passo personalmente dal primo cittadino.

Un lavoro certosino per restituire alla città un edificio da troppo tempo in stato di abbandono. Peraltro in una posizione strategica sotto diversi punti di vista. E dei contenuti di questo accordo si è discusso anche in maggioranza. Sarà un investimento milionario per la proprietà. Tra gli amministratori bocche cucite sui termini dell’intesa, almeno fino a domani. Ma qualche elemento è trapelato dopo l’interpartitica di qualche giorno fa. Il piano, stando ad alcune indiscrezioni, prevedrebbe una destinazione commerciale al piano terra per circa 500 mq, una sala polifunzionale al primo piano concessa gratuitamente al Comune per 50 anni più un rinnovo per altri 50 con diritto di prelazione in caso di vendita e un secondo piano dove verrebbero ricavati uffici e forse una parte di residenziale. Fermo restando ovviamente i vincoli e le prescrizioni della Soprintendenza che è stata coinvolta in questo iter. La facciata in particolare risulta già vincolata e non potrà essere toccata dai lavori. I privati sistemeranno inoltre la piazzetta di fronte che, nelle intenzioni della giunta, potrebbe far parte di un progetto di pedonalizzazione più esteso del centro cittadino. L’accelerazione impressa al confronto tra le parti fa ben sperare anche sui tempi di avvio dei lavori per ridare un nuovo volto all’ex cinema.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti