facebook twitter rss

Fuori dal proprio Comune o in giro dopo le 22 senza valido motivo: 11 sanzioni

CONTROLLI e sanzioni elevate dai carabinieri su tutto il territorio provinciale. In campo i militari dell'Arma dei Comuni di Monte San Pietrangeli, Montegranaro, Porto Sant'Elpidio e Monte Urano
Print Friendly, PDF & Email

Ancora controlli a tappeto, quelli operati dei carabinieri del comando provinciale di Fermo: e, dopo quelle dei giorni scorsi, altre undici sono le persone sanzionate in via amministrativa, responsabili di violazioni sulla normativa anticovid-19.

Prosegue a tappeto l’attività di tutto il comando provinciale dei carabinieri di Fermo. Nella giornata di ieri, sul territorio della provincia fermana, i carabinieri hanno eseguito specifici controlli per il rispetto della normativa anticovid-19, procedendo complessivamente al controllo di 25 attività commerciali ed esercizi pubblici, oltre a parchi ed altri luoghi di assembramento. Sono stati sottoposti a controllo 189 veicoli ed identificate 239 persone.
E undici dei soggetti controllati sono stati sanzionati in via amministrativa per il mancato rispetto della normativa vigente.
cinque sono stati pizzicati dai militari della stazione di Monte San Pietrangeli, coordinati dal luogotenente Fragrasso, di cui quattro sorpresi in luogo pubblico, dopo le 22 senza alcuna giustificazione, ed uno fuori dal proprio Comune di residenza, anche lui in assenza di valida motivazione.
Anche a Montegranaro, i militari della locazione stazione agli ordine del luogotenente Di Risio, hanno sanzionato due soggetti: uno trovato fuori dal Comune di residenza, l’altro che gironzolava dopo le 22, entrambi in assenza di valida motivazione.
E anche a Porto Sant’Elpidio i carabinieri del luogo, capeggiati dal luogotenente Badini, hanno sorpreso tre soggetti fuori dal Comune di residenza, senza alcuna giustificazione.
infine, un ultimo cittadino fuori dal Comune di residenza, è stato beccato dai carabinieri di Monte Urano, ai comandi del luogotenente Caragiuli, e poi sanzionato in via amministrativa per la specifica violazione. In vista delle prossime festività, ovviamente, i controlli posti in campo dall’Arma saranno ancora più serrati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti