facebook twitter rss

Rinnovato look esterno per asili nidi e scuole dell’infanzia

PORTO SANT'ELPDIO - Nuove attrezzature ludico ricreative, pavimentazioni, arredo e recinzioni. Lavori iniziati stamane per l'istituto di via Milano, con agenda a prevedere gli stessi interventi per tutte le materne del territorio comunale
Print Friendly, PDF & Email

Iniziati stamane i lavori di miglioramento delle aree esterne alle scuole infanzia ed asili nido della città mediante istallazione di nuove attrezzature ludico ricreative, pavimentazioni, arredo e recinzioni.

Gli interventi di riqualificazione sono partiti dall’asilo di via Milano e proseguiranno per circa un mese fino a coinvolgere tutti i nidi e le scuole materne del territorio.

L’intervento ha un costo complessivo pari a circa 78.000 euro, ed è stato possibile finanziarlo grazie al decreto legislativo 13 aprile 2017, numero 65, recante “Istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni” che costituisce uno degli otto decreti attuativi della delega per riforma del sistema di istruzione scolastica, inseriti nel pacchetto della cosiddetta “Buona Scuola”.

“Quando è stato reso pubblico il fondo – spiega il sindaco Nazareno Franchellucci – abbiamo pensato immediatamente che la cosa ideale fosse migliorare l’aspetto esterno dei giardini, aspetto che in questo momento di emergenza sanitaria assume un valore ancora più importante visto che le norme anti Covid prevedono un maggior utilizzo degli spazi esterni che devono, pertanto, essere più funzionali e fruibili. Le operazioni di riqualificazione sono state concertate con gli stessi insegnanti al fine di non creare disagi e lo stesso confronto è stato attuato anche per la scelta e definizione delle attrezzature funzionali all’attuazione delle nuove misure di prevenzione Covid.”

Lo Stato ha assegnato alle Regioni i fondi di propria competenza e contestualmente definito criteri di monitoraggio e di valutazione dell’offerta educativa e didattica, successivamente la Regione Marche ha assegnato i fondi al Comune di Porto Sant’Elpidio per la realizzazione di quanto sopra descritto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti