facebook twitter rss

Impatto lungo la statale Adriatica: anziano soccorso dalla Croce verde Valdaso, arriva anche Icaro (Foto)

PEDASO - Sul posto, raccolto l'sos, sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della pubblica assistenza della Valdaso e dell'automedica dell'Azzurra Sant'Elpidio a Mare. Con loro anche i vigili del fuoco e polizia stradale di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

La dinamica è ancora tutta da chiarire, da accertare. Fatto sta che oggi pomeriggio, intorno alle 19, un anziano è stato soccorso dalla Croce verde Valdaso dopo un incidente stradale avvenuto nei pressi dell’uscita del casello autostradale di Pedaso. Ancora non si sa con esattezza se l’uomo fosse a piedi o in sella a una bicicletta. Comunque, dopo l’impatto con un’auto, per lui si è immediatamente attivata la macchina dei soccorsi. La centrale operativa del 118 ha richiesto l’intervento dei sanitari della Verde Valdaso che, insieme all’automedica dell’Azzurra Sant’Elpidio a Mare, sono arrivati sul luogo del sinistro a sirene spiegate. Con loro anche i vigili del fuoco e una pattuglia della polizia stradale di Fermo che si è subito messa al lavoro per ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente, oltre che a regolare il traffico che ha subito inevitabili rallentamenti.

L’anziano, dopo essere stato medicato e stabilizzato sul posto è stato trasportato dai sanitari della Valdaso al campo sportivo di Marina di Altidona. Lì infatti è avvenuto il rendez vous con l’elisoccorso, il cui intervento nel frattempo era stato richiesto dalla centrale del 118 in contatto con i colleghi sul posto. L’uomo, che avrebbe riportato delle fratture alle gambe e un vistoso taglio alla testa, è stato così preso in cura dal personale dell’eliambulanza che da Marina di Altidona è decollata alla volta del nosocomio di Torrette dove il paziente, che comunque non sembra in pericolo di vita, verrà sottoposto a approfonditi accertamenti medico-sanitari. L’uomo, infatti, ha riportato vari traumi ma è rimasto, comunque, sempre cosciente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti