facebook twitter rss

Saltamartini: ”Marche virtuose per i vaccini, un dato confermato dal commissario”

REGIONE - L'assessore marchigiano alla sanità al termine dell'intensa giornata vissuta al fianco dei delegati del governo: "Ringrazio il commissario generale, Figliulo e il capo dipartimento della Protezione Civile, Curcio per l’apprezzamento dimostrato nei confronti del lavoro stiamo facendo tra le difficoltà di ogni tipo"
Print Friendly, PDF & Email

“Il nostro obiettivo è dal primo momento quello di lavorare al massimo per vaccinare al più presto il maggior numero di persone possibile”.

“Ringrazio il commissario generale Francesco Paolo Figliulo e il capo dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio per l’apprezzamento dimostrato nei confronti del lavoro che le Marche della sanità stanno facendo nonostante difficoltà di ogni tipo. Hanno confermato come le Marche sono tra le prime regioni italiane nella vaccinazione degli over 80 e sono pronte a sviluppare nuove potenzialità all’arrivo delle dosi di vaccino che, ci hanno assicurato, arriveranno in maniera costante così da consentirci di programmare al meglio il prosieguo della campagna vaccinale”

Così l’assessore alla sanità delle Marche, Filippo Saltamartini (foto), al termine dell’intensa giornata in cui i due delegati del governo hanno toccato con mano le dinamiche della campagna vaccinale nelle Marche sia presso gli hub di Macerata ed Ancona, che a livello programmatico con l’assessore e la giunta regionale tutta (vedi l’articolo sotto correlato).

“Il generale ha definito l’hub di Piediripa che abbiamo inaugurato oggi come un centro modello frutto dell’unione tra istituzioni e privati che fa la forza della comunità. La sinergia tra Regione, Comune di Macerata e gli altri partner dimostra come tutti siamo protesi a riversare ogni nostra energia politica e sociale nella lotta al Covid – conclude Saltamartini – Sono orgoglioso che le Marche abbiano dimostrato di essere all’avanguardia anche in questo campo grazie allo spirito di autentica solidarietà che è insito nell’animo di ogni marchigiano”.

 

Articolo correlato: 

Il commissario straordinario per l’emergenza Figliuolo, e il capo dipartimento della Protezione Civile Curcio, oggi nelle Marche


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti