facebook twitter rss

Fondi regionali per la ciclabile, Vitturini (FdI):”Ottima notizia. Ma per l’estate si chiudano altre strade alle auto”

P.S.GIORGIO - "Bene i finanziamenti per la ciclabile in arrivo dalla Regione, ma il Comune ci faccia conoscere il progetto". Così la consigliera comunale di FdI, Maria Lina Vitturini, che oltre a chiedere i dettagli della progettazione suggerisce per l'estate di chiudere alcune vie della città alle auto.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

“I fondi regionali che sono in arrivo per la realizzazione della nuova pista ciclabile sangiorgese sono una bella notizia per chi da tempo, come il comitato che si sta battendo per averla e come me, si impegna per promuovere una mobilità nuova ed eco-compatibile al pari di una viabilità alternativa per i flussi non veicolari” così la consigliera comunale di FdI, Maria Lina Vitturini, commentando l’arrivo di finanziamenti da Ancona che l’Amministrazione comunale destinerà alla viabilità cosiddetta dolce. “I fondi in arrivo, tuttavia, non sono che uno degli anelli della catena che porterà al completamento dell’opera, giacché molto è nelle mani del nostro Comune, al quale, proprio con l’occasione, non si può non domandare e richiedere la presentazione del progetto dell’opera” prosegue l’esponente politica.

Progetto che la minoranza vuole visionare. “Già in Consiglio comunale, infatti, nelle precedenti sedute, è mancato questo documento, fondamentale strumento tecnico per comprendere e capire il futuro assetto stradale: questa mancanza fu anche alla base della mia astensione al momento del voto sull’opera durante la relativa seduta consiliare, perché, se è vero che ritengo fondamentale la pista ciclabile, è altrettanto necessario capire come questa sarà e non accettarla in maniera dogmatica” dice ancora la Vitturini che loda il lavoro fatto dal Comitato definendolo “indispensabile ed importantissimo, in primo luogo nel diffondere una cultura ciclistica prima che un uso diffuso della bicicletta – uso questo peculiare del nostro territorio nella bella stagione – e, in secondo luogo, nell’avere fatto comprendere la necessità di un tale percorso, sia per la quotidiana fruizione dei cittadini, sia come asset per un centro che voglia rilanciare la propria immagine nel turismo”. La Vitturini rilancia e suggerisce all’Amministrazione Loira di chiudere, durante la stagione estiva, alcune vie cittadine “in orari e giorni determinati, per regalarle alle biciclette e fare conoscere così anche ai non residenti le altre zone di questa multiforme cittadina”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti