facebook twitter rss

Il Pd raccoglie l’appello di Serena, Amurri:”Necessaria una metropolitana di superficie”

P.S.GIORGIO - Il Pd sangiorgese raccoglie l'appello di Elvezio Serena e dice sì alla nascita di un Consorzio che dovrà prendere di petto la questione di una metropolitana di superficie per collegare la costa alla montagna.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Il Partito democratico di Porto San Giorgio, raccoglie l’appello di Elvezio Serena. “Siamo
favorevoli ad una “metropolitana di superficie” che, a nostro parere, avrebbe solo grandi vantaggi per il territorio provinciale e, darebbe una continuità alla volontà politica del nostro Partito cittadino nell’evoluzione verso una “mobilità dolce” già intrapresa con la corsia ciclabile sul lungomare”. Queste le parole del segretario Michele Amurri dal quale arriva il pieno sostegno al progetto.

“Sarebbe un collegamento a basso impatto ambientale e suggestivo dal punto di vista paesaggistico. Oggi più che mai abbiamo bisogno di un’infrastruttura che colleghi in maniera efficace la costa alla montagna, che faciliti gli spostamenti dei pendolari, dei turisti (la nostra provincia ha tutte le carte in regola per competere con territori di altre regioni del centro Italia, molto simili ai nostri ma assolutamente più pubblicizzati) ed anche di coloro che dovranno arrivare presso il nuovo ospedale” prosegue Amurri. Si tratta di un’opera dai costi elevati. Per questo motivo il Pd guarda con attenzione alle opportunità offerte dal Recovery Plan. “Rinnoviamo l’appello alla politica “di ogni colore”, alle associazioni ed a tutti gli interlocutori, affinché si possa costituire il Consorzio che Elvezio Serena ha auspicato. Solo con la volontà ed il contributo di tutti potremo raggiungere un traguardo così innovativo ed importante per il fermano”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti