facebook twitter rss

“Pronti per la fase operativa” Loira conferma il punto vaccinale alla Croce Azzurra

P.S.GIORGIO - "Pronti a passare alla fase operativa". Così il sindaco Nicola Loira confermando che quella della Croce Azzurra la sede operativa per effettuare i vaccini ai sangiorgesi. Diversi medici di base hanno dato la loro disponibilità ad operare nella struttura di via Andrea Costa.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

“Siamo pronti per passare alla fase operativa”. Così il sindaco Nicola Loira confermando che la sede della Croce Azzurra ospiterà alcuni medici di base che hanno dato loro disponibilità a vaccinare i sangiorgesi nella struttura di via Andrea Costa. Come anticipato da Cronache Fermane sabato scorso, al termine della conferenza stampa convocata dal primo cittadino e dal consigliere regionale, Marco Marinangeli, la sede operativa della Croce Azzurra sarà quindi a disposizione dei medici di base che opteranno per inoculare il siero anti Covid a Porto San Giorgio. “Domani scade il termine per avere le conferme definitive -aggiunge Loira- quindi chiederò al responsabile dell’Equipe territoriale un incontro per fissare i dettagli e programmare l’avvio delle vaccinazioni prima possibile”. Non c’è tempo da perdere, infatti, in questa fase. “Ritengo questa scelta un giusto compromesso tra le nostre esigenze e quelle operative dell’Azzurra Servizi che fornirà il personale infermieristico e garantirà la parte amministrativa di questa operazione”. Peraltro il via libera si può annoverare tra gli ultimi atti disposti dal dimissionario direttore dell’Area Vasta 4, Licio Livini, che proprio sabato scorso aveva effettuato un sopralluogo sul posto insieme al sindaco, al consigliere leghista Marco Marinangeli ed al presidente della Croce Azzurra, Gilberto Belleggia, per visionare gli spazi. Parte dei medici di base sangiorgesi dovrebbe invece proseguire l’attività di vaccinazione a Fermo. Si conta che a regime, sempre che non vi siano altri stop ai quantitativi di vaccini in arrivo, si possano effettuare fino a 100 dosi al giorno. A questo punto vaccinazioni potranno recarsi tutti i residenti sangiorgesi, indipendentemente dall’adesione del loro medico di base.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti